A- A+
Politica

 

beppe grillo

Liberta' di coscienza. E' quello che avrebbero scelto, secondo quanto si apprende, i 'grillini' sugli emolumenti dei parlamentari, sconfessando, di fatto, le proposte di Grillo e di Casaleggio. Alle 21 di ieri sera si e' concluso il sondaggio tra deputati e senatori sulla destinazione della diaria e a un'ora dalla chiusura del voto il 48,48% su circa 130 partecipanti (sono 163 i parlamentari del M5S) era orientato in favore della diaria completamente trattenuta dall'eletto, il quale deve stabilire - secondo coscienza - quanto rendere. Sarebbero in campo anche altre altre opzioni minoritarie: per il 3,79% la diaria va completamente trattenuta e per un'analoga percentuale deve essere trattenuta all'80%. Si fermerebbe al 2,27% la quota di chi ritiene che la diaria vada completamente trattenuta per i primi 4 mesi, per poi lanciare un nuovo sondaggio. Per la 'rendicondazione pura', e cioè quanto spendi è quanto trattieni, si pronuncerebbe il 36,30%, mentre il 5,30% indicherebbe di stabilire un limite di spesa per macro aree da confermare poi in una nuova assemblea dei gruppi. Quanto all'indennitò parlamentare, la proposta di Beppe Grillo sui 5 mila euro lordi continua a far discutere per quel che riguarda una una possibile 'personalizzazione' sui carichi familiari e sulla situazione economica pre-incarico di ciascun parlamentare. Dello stipendio dei parlamentari si discutera', comunque, la settimana che viene in una assemblea, dove si proporra' anche la questione della presidenza delle commissioni parlamentari di controllo.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
diariagrilloparlamentari
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030

Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.