A- A+
Politica


"Confesso di essere stato anch'io un lavoratore dei campi, quando avevo 7 anni per mantenere la famiglia, mio padre era dovuto fuggire in Svizzera perche' antifascista e io ho dovuto mungere le vacche". Lo ha raccontato Silvio Berlusconi, paraldno alla Coldiretti. La fattoria dove si recava, prosegue nel racconto Berlusconi, si trovava "su una collina vicino a Como e avevo come pagamento una calderina con uno yogurt". Per tornare a casa "passavo sopra il camposanto e, siccome avevo una zia che la sera davanti al camino raccontava storie di diavoli e io ero terrorizzato, quando d'inverno che faceva buio presto io passavo con gli occhi chiusi per la paura". Infine, Berlusocni ha anche ricordato di "aver lavorato la terra e raccoglievo patate".

Tags:
berlusconimucche

i più visti

casa, immobiliare
motori
Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford

Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.