A- A+
Politica
L’ingiusta violenza sul povero ministro Angelino Alfano

di Elisa Merlo

Però, povero ministro Angelino Alfano, con tutte le preoccupazioni per le gravi difficoltà in cui versa il Paese a causa della crisi, che stanno pagando amaramente tutti i cittadini tranne pochi privilegiati, col pensiero fisso al pericolo incombente di una biblica emigrazione dall’Africa a causa della pericolosa avanzata dell’Isis, trova il tempo d’inviare una circolare ai prefetti affinché invitino formalmente i sindaci a cancellare le trascrizioni dei matrimoni gay contratti all’estero, e tutti anziché lodarlo per la splendida iniziativa, gli tirano “addosso una quantità di insulti e di aggettivi di una violenza inaudita” (cito la sue parole).

Ma se lui, povero ministro Angelino, è persuaso che il “matrimonio è solo tra uomo e donna” (cito ancora le sue profonde parole), non è forse giusto che dimentichi per un po’ le tragedie di tante famiglie in difficoltà per la mancanza di lavoro, e pensi invece al pericolo tremendo che corrono i matrimoni tra uomo e donna insidiati accerchiati soffocati rovinati distrutti dai matrimoni tra persone dello stesso sesso?

Tags:
alfanonozze gay
in evidenza
Ludovica Pagani incanta Cannes Forme mozzafiato e abito Missoni

Il suo look infiamma la Croisette: FOTO

Ludovica Pagani incanta Cannes
Forme mozzafiato e abito Missoni

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler

Scatti d'Affari
Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler


casa, immobiliare
motori
Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze

Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.