A- A+
Politica
Guerini: "Nel 2014 gli iscritti al Pd erano 400.000"


Nel 2014 gli iscritti del Pd dovrebbero essere circa 400.000. Lo rende noto il vice segretario e responsabile dell'Organizzazione Lorenzo Guerini che ha incontrato i segretari regionali e i responsabili regionali dell'Organizzazione sulla campagna di tesseramento per il 2015. Nel 2014, si legge in un comunicato del Pd, in seguito ai dati che stanno finendo di affluire il tesseramento dovrebbe attestarsi intorno ai 400mila iscritti. Per il 2015 la campagna di tesseramento prenderà il via il prossimo 30 marzo, anche se in alcune realtà locali, in virtù di intese precedenti, sono già state avviate le procedure di preiscrizione. ''I dati del 2014 ci rafforzano sulla strada intrapresa nella fidelizzazione dei nostri iscritti ed elettori'', dice Guerini. ''Intanto - ha proseguito - avremo un nuovo modello di tessera che conterrà un codice unico per ogni singolo iscritto e che varrà per sempre. Inoltre, partendo dalle primarie 2013, in collaborazione con le federazioni provinciali e regionali, stiamo costruendo un database che contiene già un milione e 200mila elettori, grazie al quale entro l'anno arriveremo alla costituzione dell'albo degli elettori del Pd''. ''Si tratta di importanti novità che ci consentiranno di avvicinare ulteriormente il partito a elettori e iscritti perfezionando gli strumenti di partecipazione'', ha concluso Guerini.

Tags:
iscrittipd

i più visti

casa, immobiliare
motori
Con Citroen Ami alla scoperta di Monza

Con Citroen Ami alla scoperta di Monza


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.