A- A+
Politica


 

napolitano (1)

Nel confronto elettorale prevale lo scontro al confronto, cosa del resto fatale. Giorgio Napolitano, parlando al termine della cerimonia di consegna dei premi Leonardo al Quirinale, risponde all'appello del presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, che ha invitato la politica ad affrontare i problemi del Paese e sottolinea: "Ho vissuto troppe campagne elettorali per tanti decenni per non rendermi conto di quali logiche finiscano, piu' o meno fatalmente, per prevalere: logiche di scontro piu' che di confronto, tali talvolta da impedire l'attenzione ai problemi e alle proposte". Il Presidente della Repubblica ha affermato che delle proposte avanzate dalle parti sociali "se ne e' tenuto conto come se ne puo' tenere conto in una accesa battaglia elettorale", terminata la quale si ritorna al normale confronto politico e istituzionale".

DOPO VOTO TORNI CONSAPEVOLEZZA DEI PROBLEMI - "Finita la fase, vitale per un sistema democratico come il nostro", della campagna elettorale, seppur caratterizzata piu' da scontri che da confronti, "e' importante che si ristabilisca, se si fosse annebbiata in queste settimane, la piena consapevolezza dei problemi da affrontare". Cosi' Giorgio Napolitano ha invitato il mondo politico a tornare alla normalita' del confronto democratico che abbia come obiettivo la soluzione dei problemi del Paese.

Tags:
napolitanoproblemipartiti

i più visti

casa, immobiliare
motori
Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio

Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.