A- A+
Politica
FI: "Napolitano è lontano dalla gente. Si torni a votare col Mattarellum "

"Il Mattarellum e' lo strumento piu' immediato che si possa utilizzare. Ricordo agli italiani: il Mattarellum e' la legge elettorale prima del cosiddetto Porcellum, con collegi uninominali per il 75%, con il 25% di proporzionale. Si e' detto favorevole Grillo, si e' detto favorevole Renzi, siamo favorevoli noi, le tre grandi forze che esistono nel Paese sono favorevoli, anche se i centristi vecchi e nuovi non sono d'accordo, ce ne faremo una ragione".

LEGGI IL MATTINALE; LA NOTA POLITICA REDATTA DALLO STAFF DI RENATO BRUNETTA

E' quanto si legge nel Mattinale, la nota politica redatta dallo staff del gruppo di Forza Italia alla Camera, nel quale si ribadisce: "Questo Parlamento e questo governo, di fatto sono delegittimati dalla sentenza della Corte costituzionale sul premio di maggioranza. Noi l'abbiamo detto con chiarezza, al piu' presto una nuova legge elettorale per andare a votare, questo Parlamento non rappresenta l'Italia".

Il discorso di ieri di Giorgio Napolitano dimostra "la lontananza del Palazzo e dei suoi inquilini piu' illustri dalla vita reale, dalle case degli italiani che patiscono". Ecco perche', e' necessario "restituire al popolo sovrano la possibilita' di sperare, e la strada delle elezioni e' il modo per canalizzare democraticamente la protesta e la volonta' di cambiamento". E' quanto si legge sul Mattinale, la nota politica a cura dello staff del gruppo Forza Italia della Camera, che torna a criticare il Capo dello Stato: "Dovevano essere auguri di Natale. Questo era previsto al Quirinale. Il clima e' brutto, non e' tempo di minuetti ipocriti, ma dovrebbe valere anche in queste circostanze un minimo di cortesia. Invece Napolitano e' come se avesse voluto cogliere l'occasione di afferrare per le spalle gli ospiti istituzionali di Forza Italia e di scrollarli davanti al mondo, chiedendo loro di adeguarsi a quello che ritiene buono e giusto per il Paese, minacciando di andarsene se non sara' ascoltato, con l'idea evidente di provocare cosi' uno sconquasso nel Paese".

"Come non bastasse - prosegue Il Mattinale - ha voluto trascinare in una contesa politica e personale Berlusconi, che oltretutto non c'era (per fortuna). Il rispetto per l'istituzione della presidenza della Repubblica - si legge ancora nella nota politica targata FI - ha indotto le personalita' di FI presenti a non alzarsi ed andarsene. E per capire come Napolitano abbia esondato rispetto all'alveo assegnatogli dai Padri della Repubblica, forniamo alla pronta lettura gli articoli della Carta che dettano prerogative e doveri del capo dello Stato. Questo infortunio del Quirinale dimostra la lontananza del Palazzo e dei suoi inquilini piu' illustri dalla vita reale, dalle case degli italiani che patiscono. Altro che imbarcarsi in questioni legate a questa o quella riforma, a questo o quel governo. Si tratta di restituire al popolo sovrano la possibilita' di sperare, e la strada delle elezioni e' il modo per canalizzare democraticamente la protesta e la volonta' di cambiamento. Altro che alchimie di mini-intese, con spruzzate di paternalismo ai confini di un autoritarismo incompatibile con la funzione assegnata a Napolitano dalla Costituzione", conclude Il Mattinale.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
mattinalerenzigrillo
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Toyota BZ4X, il primo veicolo elettrico a batteria (BEV)

Toyota BZ4X, il primo veicolo elettrico a batteria (BEV)


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.