A- A+
Politica

I Giovani Turchi, con Matteo Orfini e Andrea Orlando in testa, discutono fittamente e a lungo durante l'intervento di Gianni Cuperlo in direzione. Pippo Civati parla per quasi un'ora con Massimo D'Alema mentre lo 'strappo' tra presidente e segretario del Pd si sta consumando. Infine, Cuperlo si alza dal banco della presidenza per sedersi tra le prime file mentre Renzi affonda il colpo, cosi' da far parlare qualcuno di dimissioni imminenti se non addirittura gia' consumate. La minoranza del Pd e' in fibrillazione, ma tutt'altro che compatta: fonti della sinistra dem spiegano infatti che sarebbero proprio i Giovani Turchi a cercare un dialogo con Matteo Renzi per 'conquistare' l'ultimo posto in segreteria, quell'incarico sulla Cultura che sembra tagliato su misura per Matteo Orfini.

Inutile dire, pero', che mentre il timone dell'opposizione a Renzi e' in mano a Cuperlo, di spazi per il dialogo ne restano pochi. Anche per questo la presa di posizione del presidente, sebbene condivisa durante una riunione di minoranza che si e' tenuta in mattinata, non e' stata bene accolta dai turchi, sorpresi anche dalla reazione del segretario. Non solo: i civatiani, sempre stando a quanto viene riferito, chiedono da tempo piu' spazio e il diritto di rappresentare la minoranza Pd nei colloqui con il segretario perche', dicono, "non si e' mai visto un presidente dell'assemblea, che da statuto dovrebbe avere un ruolo di garanzia" fare il capo corrente.

Tags:
renzicuperlo
in evidenza
"Ingegnere a 750 euro al mese? Basta abbassare l'asticella"

Il video virale di una genovese

"Ingegnere a 750 euro al mese? Basta abbassare l'asticella"


in vetrina
Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla

Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla


motori
BMW Italia inaugura il 2023 che sarà ricco di iniziative e anniversari

BMW Italia inaugura il 2023 che sarà ricco di iniziative e anniversari

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.