A- A+
Politica

PDL - "Il lupo perde il pelo ma non il vizio", e' la stoccata che arriva dal deputato Pdl Maurizio Bianconi. "Restiamo in fervida attesa di un voto determinante nel quale i cinque senatori a vita, creati - incalza - da re Giorgio, saranno determinanti per la sconfitta del centrodestra e di Berlusconi. Proprio di ben in meglio".

LEGA NORD - "La scelta di nominare altri quattro senatori a vita e' fuori luogo oltre che anacronistica, visto che tutti auspicano un Senato federale, delle Regioni, con un numero ridotto di senatori espressi col voto dai territori. L'articolo 59 al secondo comma deve essere abolito cosi' come avevamo gia' previsto nella riforma costituzionale del 2005". Lo dichiara il vicepresidente del Senato, Roberto Calderoli. "Qualcuno diceva che a pensar male si fa peccato ma qualche volta si indovina. Non vorrei mai - dice ancora l'esponente della Lega - che queste nomine possano assumere l'importanza che i senatori a vita ebbero nel sostegno del governo Prodi. Facendo due calcoli - osserva ancora - vedo nel nostro futuro con questa scelta un Letta Bis con una rinnovata maggioranza. Chi decide le sorti del paese votando le leggi deve essere eletto non nominato".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
pdl
in evidenza
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi

CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

i più visti
in vetrina
Meteo, Italia nella morsa del caldo africano di Hannibal, picchi fino a 34°C

Meteo, Italia nella morsa del caldo africano di Hannibal, picchi fino a 34°C


casa, immobiliare
motori
Volkswagen presenta i nuovi suv ID.5 e ID.5 GTX coupé 100% elettrici

Volkswagen presenta i nuovi suv ID.5 e ID.5 GTX coupé 100% elettrici


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.