A- A+
Politica

La conferenza dei capigruppo di Montecitorio ha stabilito all'unanimita' l'urgenza per la riforma elettorale, dimezzando cosi' i tempi dell'esame del provvedimento in Aula da due mesi a uno. I capigruppo hanno inoltre stabilito che la riforma elettorale approdera' in Aula alla Camera a settembre, con l'impegno ad approvarla entro i primi di ottobre.

Il ddl che abolisce il finanziamento pubblico ai partiti approdera' in aula alla Camera venerdi' 2 agosto, quando a partire dalle 18 avra' inizio la discussione generale sul provvedimento. Il voto finale e' previsto tra l'8 e il 9 agosto. E' quanto ha stabilito la conferenza dei capigruppo di Montecitorio.

Lunedi' 5 agosto l'aula di Montecitorio sara' impegnata con la discussione generale sui provvedimento sull'omofobia e sulal diffamazione a mezzo stampa. Il voto finale su entrambi i provvedimenti e' previsto tra l'8 e il 9 agosto. E' quanto ha stabilito la conferenza dei capigruppo della Camera, stilando il calendario delle ultime settimane di lavoro prima della pausa estiva.

Tags:
legge elettoralecamera
in evidenza
Ludovica Pagani incanta Cannes Forme mozzafiato e abito Missoni

Il suo look infiamma la Croisette: FOTO

Ludovica Pagani incanta Cannes
Forme mozzafiato e abito Missoni

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler

Scatti d'Affari
Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler


casa, immobiliare
motori
Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze

Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.