A- A+
Politica

 

 

luigi zanda

Il senso dell'urgenza posta da Camera e Senato ai disegni di legge sulla riforma elettorale e' che "nei prossimi mesi ci si gioca il futuro della democrazia italiana". Lo spiega il presidente dei senatori democratici, Luigi Zanda, in un'intervista all'Unita'.

"Se il sistema politico italiano - aggiunge Zanda - non dovesse reagire in fretta, la crisi da istituzionale potrebbe degenerare in crisi democratica". Per quello che riguarda i contenuti della riforma, Zanda aggiunge: "C'e' la necessita' di impedire un premio senza condizioni, per cui oggi rischiamo che un partito con il 26 per cento possa prendere il 55 per cento dei seggi". Bisogna poi "trovare regole uguali per Camera e Senato, superando l'attuale situazione che vede due sistemi elettorali diversi per i due rami del parlamento; ricostruire il rapporto tra eletti ed elettori".

Tags:
pdlegge elettorale
in evidenza
Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

Meteo

Arriva l'aria polare dalla Svezia
Fine maggio brividi. Previsioni

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal

Scatti d'Affari
SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal


casa, immobiliare
motori
Al Lingotto apre  “FIATCafé500”

Al Lingotto apre  “FIATCafé500”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.