A- A+
Politica
Insight/ Il referendum sulla Fornero verso il no


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


Pessimismo in casa Lega, ovviamente a microfono spento, in vista del pronunciamento della Corte Costituzionale sull'ammissibilità del referendum che punta ad abolire la Legge Fornero. La Consulta, dopo la sospensiva della scorsa settimana, si riunirà nella mattinata di martedì 20 gennaio ma in Via Bellerio parlano di possibilità di un via libera inferiori al 30%. Ufficialmente Matteo Salvini ostenta tranquillità e ad Affaritaliani.it dichiara: "Spero che vinca la democrazia. Lasciamo liberi i giudici di valutare e di decidere. Mi auguro che quel minimo di democrazia che ci è rimasta consenta agli italiani di esprimere la propria posizione". E se arrivasse un no dalla Corte? "Non voglio neanche prendere in considerazione questa ipotesi", chiosa Salvini.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
legge forneropessimismosalvinilega
in evidenza
Mentana all'inizio della maratona Il Colle, il voto e l'ironia social

Quirinale/ Rete scatenata

Mentana all'inizio della maratona
Il Colle, il voto e l'ironia social

i più visti
in vetrina
Paola Iezzi, la quarantena hot della cantante - FOTO

Paola Iezzi, la quarantena hot della cantante - FOTO


casa, immobiliare
motori
Mini classica si converte all'elettrico

Mini classica si converte all'elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.