A- A+
Politica
Letta a Confindustria: "Serve fiducia. Dal Kuwait 500 milioni"

Gli accordi sottoscritti nel Golfo "serviranno alle imprese italiane a essere più forti: sono la migliore risposta al disfattismo imperante del nostro Paese. Fuori dall'Italia credono in noi". Così il premier Enrico Letta ha parlato a Kuwait City, illustrando l'investimento che il Kuwait farà in Italia e che sarà utilizzato per "capitalizzare, rilanciare e aiutare le imprese italiane". Il Fondo sovrano kuwaitiano (Kia) investirà 500 milioni di euro nel Fondo strategico italiano, tramite una società comune a governance italiana, per poter poi investire in aziende italiane. La firma dell'accordo è prevista per marzo. Kia deterrà il 20% mentre il Fsi deterrà l'80% della società.

"Sento molti ragionamenti, tra politica interna e politica estera: questa è politica interna, economica, industriale. Il Paese oggi è il mondo, non si ferma ai confini nazionali", ha aggiunto il presidente del Consiglio italiano. Questa, ha detto Letta, "è una notizia che ci aspettavamo e siamo felici di riuscire a dare. Dimostra che l'Italia è un paese affidabile, il Kuwait ha deciso di investire in un colpo solo 500 milioni nel nostro Paese, ha creduto nella stabilità e nella fiducia verso il nostro Paese. Sono tanti soldi per superare anche i problemi di credit crunch...Fuori dall'Italia credono in noi e lavorando i risultati si raggungono. Sono fondi che creeranno lavoro. Parlano i fatti e non i discorsi".

Letta, poi, ha lanciato una stoccata a Confindustria: "Spero che Confindustria accolga quello che è successo in questi giorni" nella missione nel Golfo e "dia segnali di fiducia e non solo di disfattismo".

Tags:
kuwaitlettaconfindustria
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Peugeot presenta la 208 nell’allestimento Like

Peugeot presenta la 208 nell’allestimento Like


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.