A- A+
Politica

 La disoccupazione giovanile è "il vero incubo del mio incarico". Lo ha detto Enrico Letta in un'intervista alla Bbc nel giorno della sua visita a Londra per incontrare il premier britannico David Cameron. Esiste il rischio, ha affermato il presidente del Consiglio, che un'intera generazione possa credere che l'Europa non manterrà i suoi impegni e che si formi un'intera "generazione di esodo" che "si tirerà fuori".

Per quanto riguarda la situazione economica italiana Letta è "risoluto": l'Italia non avrà bisogno di un salvataggio, poiché è uno dei pochi paesi europei con un deficit inferiore al 3%. Anche se tutto ciò non cela il fatto che la recessione italiana sia la peggiore degli ultimi 20 anni e il rapporto debito/pil sfiori il 130%.

Nell'intervista alla Bbc, che lo definisce un leader europeo "relativamente giovane, aperto, pragmatico e con un inglese fluente", il presidente del Consiglio prende le difese della moneta unica e considera persino l'euro "un successo". A suo parere l'Unione europea "corre un grosso rischio" e questo si chiama Gran Bretagna. L'eventuale uscita dall'Ue del Regno Unito "sarebbe un disastro per l'Europa e un passo indietro per la Gran Bretagna e per il futuro comune".
 

Tags:
lettadisoccupazione
in evidenza
Silvio chiede che Mattarella lasci? Risentita reazione del Presidente

Ironia del Web

Silvio chiede che Mattarella lasci?
Risentita reazione del Presidente


in vetrina
Ferrarini sostiene l'economia locale con il progetto "Sapori d’Italia"

Ferrarini sostiene l'economia locale con il progetto "Sapori d’Italia"


casa, immobiliare
motori
Walter Röhrl al revival dell’Olympia Rally '72

Walter Röhrl al revival dell’Olympia Rally '72


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.