A- A+
Politica
Letta a Renzi: serve gioco squadra non 'one man show'

Parla a Sochi seduto accanto a Malago' e al portabandiera azzurro alle Olimpiadi Invernali, con la maglia della tuta dei nostri atleti che prende il posto, per oggi, della grisaglia. Enrico Letta parla di sport, ma non solo, ed e' allo sport che fa riferimento per rispondere a chi gli chiede dei messaggi arrivati ieri da Matteo Renzi. "So quanto il gioco di squadra sia fondamentale nello sport e nella sua organizzazione,ed e' per questo che faccio il mio in bocca al lupo a Malago'", dice il presidente del Consiglio che, rispondendo alle domande dei giornalisti italiani sottolinea come "lo sport non e' un 'one man show' ma un gioco di squadra dove tante professionalita' e persone giocano insieme".

Letta, a proposito del tweet di ieri del segretario Pd sulla 'convenienza' di puntare alle elezioni, controbatte parlando di un altro 'cinguettio': "Ieri da qui ho twittato la foto dell'incontro con Ban Ki Moon, e' l'unico tweet che ho voluto fare da qui, per esprimere con chiarezza cosa vol dire, per me, dove stiamo e cosa facciamo, i valori che professiamo e per i quali schieriamo l'Italia".

"Lunedi', dopo avere consultato il Capo dello Stato, prendero' una iniziativa per sbloccare la situazione". Lo afferma il Presidente del Consiglio, Enrico Letta, in conferenza stampa a Sochi. Letta aggiunge di "avere fiducia" nel suo partito, il Pd.

"Era ora, non resta che aspettare lunedi'". Cosi' Matteo Renzi, a Sassari per sostenere la candidatura di Francesco Pigliaru, ha risposto ai giornalisti che gli chiedevano un commento sull'incontro tra il presidente del Consiglio, Enrico Letta, e il Presidente della Repubblica, annunciato per la prossima settimana, anche se non ancora ufficialmente convocato, per sbloccare la situazione politica italiana.

Tags:
lettarenzigioco di squadragoverno

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti

Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.