A- A+
Politica

 

 

letta 500 1

"Io e il Presidente della Repubblica non possiamo essere gli unici parafulmini, c'e' bisogno della partecipazione responsabile di tutti"

in una situazione che e' ancora da stabilizzare. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Enrico Letta, registrando la puntata di oggi di 'Porta a Porta'. "Da alcune settimane si e' alzato il livello dello scontro fra i partiti", ha sottolineato Letta, "bisogna fare attenzione perche' non puo' essere richiesto solo al presidente del Consiglio e al Presidente della Repubblica di tenere in piedi le istituzioni mentre tutti se le danno di santa ragione".

"Il futuro non dipende solo da cio' che fara' Berlusconi ma da molti altri fattori", infatti, "il nostro Paese era in bilico a febbraio, a marzo e ad aprile e le condizioni che lo hanno portato a questa situazione di difficolta' non sono venute meno di colpo anzi, c'e' stato l'aggravarsi della instabilita' politica".

"Quando dico - ha aggiunto Letta - che non governo a tutti i costi vuol dire che non posso essere io insieme al Capo dello Stato a fare da parafulmine. In questi mesi non ho mai pensato di lasciare perche' ho sempre percepito la solidarieta' e la fiducia del Parlamento e la forte spinta del Capo dello Stato, ma e' evidente che la situazione e' cosi' complessa e complicata che se verificassi che la mia permanenza peggiorasse la situazione consentendo a qualcuno di avere un alibi non ci metterei un attimo a trarne conseguenze".

LAVORO: LETTA, MENO TASSE E PIU' CONTRATTI A TEMPO INDETERMINATO - "Il nostro Paese e' morto per eccesso di precarieta'. Il messaggio centrale della legge di stabilita' sara' la riduzione delle tasse sul lavoro" per giungere a un "intervento maggiore per incentivi che portino all'assunzione di giovani con contratti di lavoro a tempo indeterminato". Lo ha detto il presidente del Consiglio Enrico Letta intervenendo questa sera a 'Porta a Porta'.

PARTITI: LETTA, 6 MESI E POI DECRETO SU FINANZIAMENTO - Sul finanziamento ai partiti il governo non esclude il decreto legge. Lo ha detto Enrico Letta stasera a "Porta a Porta". "Abbiamo presentato un disegno di legge con un accordo chiaro tra governo e Parlamento",ha detto, "e abbiamo dato sei mesi, al termine dei quali siamo pronti a presentare un decreto legge se in Parlamento prevalesse l'inerzia".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
lettanapolitanolavorogoverno
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Jeep presenta Wrangler 4xe Model Year 2022

Jeep presenta Wrangler 4xe Model Year 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.