A- A+
Politica
Lucarelli, scrittore a "servizio" Pd. E soldi della Regione Emilia-R. alla srl

Il vizio degli intellettuali di sinistra è essere buoni, mossi da sentimenti lungimiranti. Come lo scrittore Carlo Lucarelli, quando pochi mesi fa, il Pd della città di Imola e il suo candidato sindaco gli hanno proposto di diventare loro consulente sui problemi legati alla sicurezza e alla legalità (loro e della coalizione di centro sinistra). Con la possibilità di coprire il ruolo di assessore. Lui ha accettato il ruolo di consulente a titolo gratuito. Il Pd in Emilia Romagna comanda ancora quasi ovunque e ininterrottamente da 70 anni.

Cosa ne sappia uno scrittore come Lucarelli della legalità e della sicurezza è difficile a dirsi. Ah... già... forse perché parla sempre di crimini nelle sue trasmissioni, sarà per quello…

Certo è un uomo immagine visto per anni su Rai 3, la rete della sinistra per antonomasia, nel programma Blu notte, dove raccontava la sua versione dei misteri italiani. O come autore del serial L'ispettore Coliandro e di altre ficton e libri. Ma che questo lo erga a tecnico del settore appare singolare. Sarebbe come mettere Arthur Conan Doyle, l'autore di Sherlock Holmes, a gestire la sicurezza di Londra (Che la buonanima di sir Arthur non me ne voglia per il paragone con Lucarelli).

Tanto più se ricordiamo come Lucarelli qualche anno fa, dalle prime pagine de La Repubblica, si mostrasse sorpreso per le evidenze del processo Aemilia, sull'imponente presenza della criminalità organizzata in Emilia Romagna e che faceva “perdere l'innocenza alla sua terra”. Quando invece in regione il crimine organizzato è presente da 50 anni. Il Pci, Pds, Ds, Pd per decenni ha ripetuto a pappagallo ai media italiani che la mafia in Emilia Romagna non esisteva e non esiste. E si sa, a sinistra gli asini volano soprattutto se lo dice il partito.

La DIA, Direzione investigativa antimafia, aveva segnalato alle istituzioni locali già nel 1995 che dal 1961 e al 1995 tra boss, affiliati o al soggiorno obbligato sono passati in Emilia Romagna ben 3560 soggetti criminali operativi.

Di recente Lucarelli è apparso in giuria a Coop for Words 2018, kermesse dedicata a scrittori e poeti affermati, grandi penne del giornalismo e al libraio più famoso d’Italia: un premio letterario Coop. La giuria era suddivisa in un Comitato d’onore e in un Comitato scientifico. Nel comitato d’onore sedevano: Roberto Grandi, sociologo e massmediologo dell’Università di Bologna, ex assessore della giunta del sindaco del Pds Walter Vitali negli anni '90; Carlo Lucarelli appunto; il consulente delle librerie coop Romano Montroni, ex mente delle librerie Feltrinelli (sarebbe lui il libraio più famoso d’Italia); Luca Nicolini, tra i fondatori del Festivaletteratura di Mantova; Michele Serra, giornalista e scrittore de La Repubblica, uomo da sempre dentro o vicino al Pci, Pds, Ds, Pd. Direte: vabbé si “impalmano” fra di loro, è normale.

Per giudicare le opere della sezione podcast di questa kermesse Coop c'è di nuovo Carlo Lucarelli con gli scrittori e sceneggiatori della scuola di narrazione Bottega delle Finzioni, una srl fondata proprio da Lucarelli e scuola per aspiranti sceneggiatori e romanzieri che può vantare corsi quasi tutti a titolo gratuito, grazie ai fondi europei e della Regione Emilia Romagna. La Regione, da sempre a guida Pd, ha dato dal 2011 ad oggi circa 440.000 euro alla scuola fondata da Lucarelli. Solo nel 2018, 65.000 euro. Il corso a pagamento di Bottega delle Finzioni dedicato alla Letteratura non lo è invece del tutto grazie alla collaborazione di Fondazione Unipolis, Coop Alleanza 3.0 e Amici di Bottega Finzioni. Quanto è piccolo il mondo.

I più maliziosi si chiederanno: era opportuno che Lucarelli accettasse di diventare consulente del Comune di Imola per il Pd e il centro sinistra?

Si, se sei di sinistra, era opportuno.

I pagamenti della Regione Emilia Romagna

LUCARELLI DE LUIGI OK
 

Tags:
carlo lucarelliimolapdcoopscrittore lucarelli
Loading...
in evidenza
Ronaldo addio, CR7 in quota Psg Tonali-Milan: arriva la Juventus

Calciomercato news

Ronaldo addio, CR7 in quota Psg
Tonali-Milan: arriva la Juventus

i più visti
in vetrina
Raffaella Fico, mostra il doppio "punto di vista" (le foto). E Wanda Nara...

Raffaella Fico, mostra il doppio "punto di vista" (le foto). E Wanda Nara...


casa, immobiliare
motori
Jeep Gladiator: il pick-up da off-road

Jeep Gladiator: il pick-up da off-road


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.