A- A+
Politica
M5s, lo show di Grillo a sorpresa: "Fate i lavoretti con il passamontagna"

Le provocazioni di Grillo e le polemiche

"Mandate questi progetti a Conte, prima o poi li capirà, scherza dal palco della manifestazione Grillo, "noi eravamo quelli del vaffa e ora siamo passati a una persona corretta come Giuseppe Conte".  "Siamo dormienti, basta poco per risvegliarsi. Servono alcune caratteristiche che arriveranno a breve", ha aggiunto.

"Fate le brigate di cittadinanza e reagite mettendo il passamontagna", scherza ancora Beppe Grillo incitando a fare piccoli lavoretti di nascosto, "mettete a posto i marciapiedi, le aiuole e i tombini, reagite, fate il lavoro e scappate".

Ma le parole di Grillo hanno subito innescato la polemica. "Gravi, sconcertanti e inaccettabili parole di Beppe Grillo alla piazza di Movimento 5 Stelle e Pd. Parlare di brigate di cittadinanza e passamontagna per invitare i cittadini a reagire evoca pagine drammatiche della storia del nostro Paese. Ci chiediamo se anche Elly Schlein sia pronta a indossare il passamontagna per reagire contro il governo di centrodestra sotto il simbolo delle brigate. La Lega conferma il proprio impegno per creare lavoro dignitoso: i cittadini si aspettano risposte, non polemiche o inviti pericolosi". Così una nota del partito di Matteo Salvini dopo le parole di Beppe Grillo.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
contegrillom5spdschlein





in evidenza
Tensioni Pascale-Turci dopo il divorzio. Rissa per la mega-villa lasciata da Berlusconi

non poteva finire peggio

Tensioni Pascale-Turci dopo il divorzio. Rissa per la mega-villa lasciata da Berlusconi


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
La Nuova MINI Cooper S 5 porte: spazio e divertimento alla guida

La Nuova MINI Cooper S 5 porte: spazio e divertimento alla guida

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.