A- A+
Politica

Dopo la notte all'addiaccio, i dodici parlamentari grillini hanno deciso di scendere dal tetto della Camera dei Deputati, dove erano saliti ieri per protestare contro l'iter delle riforme costituzionali avviato a Montecitorio. La manifestazione continuerà in piazza dove  e stato portato giù anche lo striscione: "La Costituzione è di tutti", esposto da ieri sulla facciata dell'edificio. I grillini ieri avevano occupato la terrazza sul tetto della Camera in segno di protesta contro l'iter delle riforme costituzionali avviato a Montecitorio.

A tutelare la sicurezza dei deputati si e' avvicendato il personale della Camera. Da piazza Montecitorio, dove si e' creato un piccolo assembramento sotto le insegne del movimento di Antonio Ingria, sono partiti in mattinata diversi applausi in direzione dei dimostranti. Dal tetto, i deputati a 5 Stelle si sono mantenuti in contatto con i loro sostenitori via Facebook.

Intanto Beppe Grillo e' tornato a mandare un avvertimento agli eletti dell'M5S 'dialoganti'. "Guida per parlamentari M5S autostoppisti eventualmente dispersi a Roma", ha scritto in un minipost sul suo blog in cui ha ricordato le regole cui hanno aderito liberamente prima di candidarsi. "Dal 'Codice di comportamento eletti MoVimento 5 Stelle in Parlamento' liberamente sottoscritto pubblicamente da tutti i candidati PRIMA delle elezioni politiche per poter partecipare. 'I gruppi parlamentari del MoVimento 5 Stelle non dovranno associarsi con altri partiti o coalizioni o gruppi se non per votazioni su punti condivisi", ha ricordato.

Tags:
m5sgrillogrillini
in evidenza
"Professione Manager". Perrino ospita Scaroni e Fiorani

Affari al Festival dell'Economia

"Professione Manager". Perrino ospita Scaroni e Fiorani

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Nissan Ariya protagonista nella conquista dei due Poli

Nissan Ariya protagonista nella conquista dei due Poli


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.