A- A+
Politica

Nuove espulsioni in vista dal gruppo M5S. Secondo quanto apprende l'Agi, sono 17 i parlamentari 5 stelle che rischiano concretamente di essere espulsi. Nel corso dell'assemblea dei deputati di ieri sera alla Camera, infatti, cosi' viene riferito da piu' esponenti 5 stelle, il capogruppo Andrea Cecconi ha comunicato che mercoledi' prossimo 3 dicembre la congiunta non solo dovra' ratificare con un voto le espulsioni (gia' decise dalla consultazione sul blog) di Massimo Artini e Paola Pinna. Sul tavolo ci sarebbe praticamente una 'espulsione di massa' di tutti quelli che ancora sono in ritardo con la pubblicazione delle rendicontazioni sul sito ufficiale 5 stelle 'Tirendiconto.it': ad oggi sono ancora in difetto 16 deputati. Ma a questi 16, che comunque avrebbero tempo fino a mercoledi' per mettersi in regola, si devono aggiungere altri 6 casi di cui pero' 3 - assicurano in tanti - saranno 'salvati' perche' integralisti doc: si tratta di Danila Nesci e Riccardo Nuti, entrambi accusati di aver fatto endorsement durante la votazione per le Europee; e del senatore Nicola Morra per questioni legate alla Calabria. E poi altri 3 casi, che invece rischiano concretamente di esser fatti fuori: i deputati Sebastiano Barbanti e Eleonora Bechis e il senatore Francesco Molinari, tutti per problemi legati ai rispettivi territori. Considerando che Barbanti e Bechis compaiono anche tra i 16 che non hanno pubblicato le loro spese su 'Tirendiconto.it', il totale dei potenziali espulsi sarebbe realisticamente di 17. 

L'assemblea di ieri sera, secondo numerosi racconti di deputati 5 stelle, e' stata "interlocutoria" ma a tratti "di scontro durissimo. Le urla - racconta un dissidente - si sentivano da chi stava in strada...". Urla che sono arrivate quando il gruppo dei 'ritardari' nei rendiconti hanno ribadito a gran voce che i bonifici in realta' sono stati fatti ma che non sono stati pubblicati su sito ufficiale M5S solo per problemi tecnici. Ma per Cecconi e i 3 del direttorio che erano presenti - Roberto Fico, Carlo Sibilia e Luigi Di Maio - questo non e' sufficiente e la risposta e' stata, cosi' viene raccontato: "o li mettete sul sito ufficiale o siete fuori". Anche tra i 16 ci sono sfumature diverse. C'e' chi non si da' per vinto e dice: "Basta un click.. Voglio vedere cosa fanno se mercoledi' tutti hanno pubblicato sul sito ufficiale". Ma c'e' anche chi sostiene di non riuscire a farlo, pur volendo, a causa di problemi tecnici. 

Intanto c'e' chi ipotizza gia' un nuovo gruppo: alla Camera i numeri ci sarebbero dal momento che bastano 20 deptutati per fare un gruppo e ai 17 si sommerebbero sicuramente alcuni degli ex che ora si trovano al Misto come Alessio Tacconi e Ivan Catalano. Con 19 deputati, la deroga per avere il gruppo sarebbe quasi scontata. Tra l'arrabbiato e il deluso, i deputati a 'rischio' espulsione scherzano sul nome. "Potrebbe essere 'Movimento del complotto'" scherza una deputata. Dall'altra parte ci sono i 3 del direttorio che la raccontano in modo opposto. Roberto Fico da Napoli assicura che non sono nel Movimento per comandare nessuno mentre Luigi Di Maio, che si trova alla Camera per il voto sulla Stabilita', spiega che "ieri sera i perplessi hanno avanzato le loro perplessita' ma poi ci siamo lasciati in un buon clima" ha assicurato. E sul ruolo dei 5 del direttorio tende a sottolineare che serviranno a fare da interfaccia "soprattutto con i territori" e conclude: "Adopereremo il nostro ruolo con responsabilita' e parsimonia". 

Tags:
espulsionim5sgrillo
in evidenza
Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

Meteo

Arriva l'aria polare dalla Svezia
Fine maggio brividi. Previsioni

i più visti
in vetrina
Lukaku torna all'Inter? No colpo di scena, c'è il Milan. Calciomercato news

Lukaku torna all'Inter? No colpo di scena, c'è il Milan. Calciomercato news


casa, immobiliare
motori
Al via gli ordini della nuova Jeep Grand Cherokee 4Xe hybrid

Al via gli ordini della nuova Jeep Grand Cherokee 4Xe hybrid


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.