A- A+
Politica
Maretta nella famiglia Renzi. La moglie: "Rimango a Firenze"

"Non sono nulla, non c'è niente di formalizzato, e poi quell'appellativo non mi corrisponde". Così la moglie di Matteo Renzi, Agnese, ha risposto a chi gli chiedeva se si senta una first lady. Nel caso in cui suo marito diventasse presidente del consiglio "il suo impegno sarà totale - ha detto Agnese - ci metterà l'energia che mette in tutte le sue cose".

La moglie Agnese è stata chiara. Il suo appoggio nella nuova avventura di governo no le mancherà, ma da lontano. Lui ha preso una casa a Roma per dedicarsi anima e corpo ai suoi nuovi impegni, lei resterà a Pontassieve. Del resto è appena passata di ruolo, è una prof di lettere, e i loro tre figli non possono lasciare a metà l'anno scolastico. Non solo. A Pontassieve c'è un'intera comunità che difende da sempre la privacy della famiglia Renzi e non è una cosa secondaria per Agnese che ha sempre seguito il marito in maniera schiva e riservata.

Anche ieri, racconta il retroscena del Messaggero, è andata a scuola poi è corsa a casa a seguire il streaming il discorso del suo Matteo alla direzione del Pd. Lo ha sentito per telefono un minuto prima che lui prendesse la parola e subito dopo la decisione dei dirigenti democratici. In quel momento forse ha realizzato davvero che la loro vita sarebbe cambiata.

 

Tags:
renziletta
in evidenza
"Speriamo che sia femmina": la politica può essere sexy? Scoprilo alla Piazza, crocevia delle elezioni!

La kermesse di Affari dal 26 al 28 agosto - Il programma

"Speriamo che sia femmina": la politica può essere sexy? Scoprilo alla Piazza, crocevia delle elezioni!


in vetrina
Scatti d'Affari ATIU, protagonista del più importante round di equity crowdfunding 2022

Scatti d'Affari
ATIU, protagonista del più importante round di equity crowdfunding 2022


casa, immobiliare
motori
 Nuova Porsche 911 GT3 RS, nata per stupire

 Nuova Porsche 911 GT3 RS, nata per stupire


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.