A- A+
Politica
Maretta nella famiglia Renzi. La moglie: "Rimango a Firenze"

"Non sono nulla, non c'è niente di formalizzato, e poi quell'appellativo non mi corrisponde". Così la moglie di Matteo Renzi, Agnese, ha risposto a chi gli chiedeva se si senta una first lady. Nel caso in cui suo marito diventasse presidente del consiglio "il suo impegno sarà totale - ha detto Agnese - ci metterà l'energia che mette in tutte le sue cose".

La moglie Agnese è stata chiara. Il suo appoggio nella nuova avventura di governo no le mancherà, ma da lontano. Lui ha preso una casa a Roma per dedicarsi anima e corpo ai suoi nuovi impegni, lei resterà a Pontassieve. Del resto è appena passata di ruolo, è una prof di lettere, e i loro tre figli non possono lasciare a metà l'anno scolastico. Non solo. A Pontassieve c'è un'intera comunità che difende da sempre la privacy della famiglia Renzi e non è una cosa secondaria per Agnese che ha sempre seguito il marito in maniera schiva e riservata.

Anche ieri, racconta il retroscena del Messaggero, è andata a scuola poi è corsa a casa a seguire il streaming il discorso del suo Matteo alla direzione del Pd. Lo ha sentito per telefono un minuto prima che lui prendesse la parola e subito dopo la decisione dei dirigenti democratici. In quel momento forse ha realizzato davvero che la loro vita sarebbe cambiata.

 

Tags:
renziletta

i più visti

casa, immobiliare
motori
Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio

Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.