A- A+
Politica
Marina Cav e Meloni spopola su Mediaset. Patto anti-Lega tra Berlusconi e FdI
Marina Berlusconi e Giorgia Meloni

Meloni spopola su Mediaset, Urso propone Marina Berlusconi "Cavaliere del Lavoro" e Salvini scompare dal Biscione. Solo un caso? Mah...

 

Tutto si lega. Stando alle voci che arrivano dalla Lega. Gioco di parole a parte, non è un caso - secondo fonti autorevoli del Carroccio - che all'indomani della lunga e super-applaudita intervista a Giorgia Meloni da parte di Paolo Del Debbio su Rete 4, Marina Berlusconi sia stata nominata Cavaliere del Lavoro da parte del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ma su proposta - dettaglio chiave e fondamentale - del ministro Adolfo Urso, esponente di spicco di Fratelli d'Italia.

A poco più di una settimana dalla elezioni europee, con Fratelli d'Italia che stando ai rumor ufficiosi a fatica potrebbe confermare il 26% delle elezioni politiche del 2022 (i sondaggi sono vietati ma i rumor sono tantissimi), l'input che arriva da FdI è quello di oscurare Matteo Salvini e la Lega, vero e proprio pericolo per il partito della presidente del Consiglio con la candidatura del generale Roberto Vannacci che tanto piace alla destra e a molti elettori meloniani.

E quindi? Semplice. Forza Italia non è affatto un pericolo per la premier, che anzi spera nel sorpasso azzurro sul Carroccio per ridimensionare il vicepremier e ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture. E così ecco che, come in un puzzle in cui i tasselli si compongono uno ad uno, Mediaset fa un mega-spot alla premier in prima serata (proprio da Del Debbio che era abituato a ospitare Salvini almeno una volta alla settimana) e, guarda caso, Urso propone al Capo dello Stato di nominare "Cavaliere del Lavoro" la primogenita di Silvio Berlusconi.

Ottima strategia, un "dare e avere" tra Mediaset e Fratelli d'Italia, tra la famiglia Berlusconi e Fratelli d'Italia, per tirare la volata a FdI alle Europee, senza danneggiare Forza Italia, oscurando però la Lega completamente scomparsa dalle reti del Biscione. Proprio adesso che, stando agli ultimissimi sentiment sui sondaggi vietatissimi, Fratelli d'Italia fatica a tenere il 26% delle Politiche e la Lega sembrerebbe (condizionale assolutamente d'obbligo) davanti al partito di Antonio Tajani con la possibilità concreta della doppia cifra. Cattiveria? Mah, come diceva Giulio Andreotti a pensare male si fa peccato... Ma qualche volta ci si azzecca. E tutto si lega. Soprattutto in casa Lega. Appunto.






in evidenza
Bianca Censori regina alla Fashion Week. Le foto

Lady Kanye West sfila a Parigi

Bianca Censori regina alla Fashion Week. Le foto


in vetrina
Affari in rete... a Euro 2024 (e non solo)

Affari in rete... a Euro 2024 (e non solo)


motori
24 ore di Le mans, Porsche dona 911.000 euro con "Racing for Charity"

24 ore di Le mans, Porsche dona 911.000 euro con "Racing for Charity"

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.