A- A+
Politica

Roberto Maroni, in pratica, dà ragione ai suoi colonnelli nel Carroccio e non fa niente per portare alla festa della Lega Nord il ministro dell'Integrazione; Cecile Kyenge "non si era assunta un impegno, era stata invitata, non da me, ma dall'onorevole Gianluca Pini: ha detto di no, ne prendiamo atto, fine delle trasmissioni". Così è stato il commento del segretario leghista, alla mancata partecipazione ad un dibattito alla festa del Carroccio previsto per domani sera a Milano Marittima. In mancanza di un intervento del leader leghista per fermare gli insulti a lei rivolti da alcuni esponenti del Carroccio, aveva spiegato ieri il ministro, "non ci sono le condizioni" per partecipare la dibattito.

"Secondo me, sbaglia lei, perché il confronto è sempre utile", ha aggiunto Maroni, "immagino si sia resa conto che molte cose che dice sono sbagliate, mentre la nostra posizione contro lo 'Ius soli' non è solo rispettabile ma anche utile: per questo credo abbia deciso di non venire".

A chi gli chiedeva se avesse telefonato al ministro per l'Integrazione, come aveva annunciato nei giorni scorsi, Maroni ha risposto: "La festa è domani sera. Mi ha preceduto, ha detto di no per cui la mia telefonata sarebbe stata inutile" ha risposto Maroni prima di aggiungere: "La questione è chiusa. Non mi rammarico per questo, inviteremo qualcun altro".

Sul caso è intervenuta oggi anche Laura Boldrini. "L'intolleranza genera mostri e a quei mostri dobbiamo sempre opporre il senso alto della nostra civiltà rifiutando la provocazione". Ha detto il presidente della Camera, nel suo intervento alla cerimonia per l'anniversario della strage alla stazione di Bologna del 2 agosto 1980. Tornando sulle offese dell'ex ministro della Lega, Roberto Calderoli, al ministro dell'Integrazione Cecile Kyenge, ha aggiunto: "C'è sempre un'alternativa all'odio".

"Possiamo veramente pensare che il nostro Paese sia davvero pacificato con se stesso, con la propria storia, se ancora oggi ci sono rappresentanti delle istituzioni che offendono, umiliano e deridono una donna nera che fa bene il suo mestiere di ministro?", ha spiegato Boldrini. "Come è possibile?", ha aggiunto.

 

Tags:
kyengemaroni
in evidenza
Aria fredda polare sull'Italia Fine maggio da... brividi

Meteo previsioni

Aria fredda polare sull'Italia
Fine maggio da... brividi

i più visti
in vetrina
Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede

Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede


casa, immobiliare
motori
Nissan JUKE Hybrid: efficienza e basse emissioni ma anche piacere di guida

Nissan JUKE Hybrid: efficienza e basse emissioni ma anche piacere di guida


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.