A- A+
Politica
Regionali/ Matteoli (Fi): sì a Zaia solo con un accordo nazionale


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


"Vorremmo sostenere Zaia in Veneto, perché con lui abbiamo governato bene cinque anni, ma deve esserci una trattativa nazionale completa. La Lega non può chiedere senza concedere nulla". Il senatore Altero Matteoli, presidente del comitato per le elezioni regionali di Forza Italia, intervistato da Affaritaliani.it, frena sull'accordo con il Carroccio per le elezioni regionali del 31 maggio. "Dobbiamo metterci d'accordo prima di poter dire che appoggiamo Zaia. Tutto dipende da cosa fa la Lega nelle altre regioni. Se sta con noi o no in tutte e sette le Regioni chiamate al voto", afferma Matteoli. "La trattativa è in corso e comunque escludo un sostegno da parte nostra a Flavio Tosi. Ma l'appoggio di Forza Italia a Zaia in Veneto non è affatto scontato. Dipende da cosa farà la Lega anche al Centro-Sud, ovvero in tutte e sette le Regioni chiamate al voto". Quindi, ad esempio, se Salvini appoggia Caldoro in Campania voio state con Zaia in Veneto? "E' un semplicistico come ragionamento, comunque sì. Le cose stanno così", conclude Matteoli.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
matteoli
in evidenza
Catania, assessore arrestato per omicidio

fece da tramite tra il mandante e il killer

Catania, assessore arrestato per omicidio

i più visti
in vetrina
Rihanna sensuale: body rosso in vista di San Valentino per la felicità di...

Rihanna sensuale: body rosso in vista di San Valentino per la felicità di...


casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo e Jeep protagoniste agli “International Motor Days” di Cortina

Alfa Romeo e Jeep protagoniste agli “International Motor Days” di Cortina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.