A- A+
Politica
Draghi via, ecco Meloni. Chi preferisci come premier? Sondaggio: vota

Passaggio di consegne a Palazzo Chigi
 

"Dobbiamo essere uniti, ci sono emergenze da affrontare per il Paese. Dobbiamo lavorare insieme". Lo ha detto, secondo quanto si apprende, la presidente del Consiglio Giorgia Meloni, durante la prima riunione del Cdm rivolgendosi ai ministri.

Meloni in Cdm, finite cerimonie: ora lealtà e responsabilità - Un Consiglio dei ministri veloce, aperto con le foto di rito e con la nomina di Mantovano come sottosegretario alla presidenza del Consiglio. Poi - secondo quanto apprende l'AGI - ha preso la parola Giorgia Meloni. Per illustrare - riferiscono fonti ministeriali - due concetti. Il primo: finite le foto e le cerimonie dobbiamo - questo il ragionamento - metterci al lavoro con responsabilità. La situazione del Paese è difficile e le risposte da dare ai cittadini dipendono da noi. Il secondo ragionamento che viene riferito da chi ha partecipato alla riunione: è finita la campagna elettorale, sono finite le competizioni, ora dobbiamo dirci le cose in faccia con lealtà. Serve unità per affrontare le sfide sul tavolo. Hanno preso la parola poi i vicepremier Tajani e Salvini per confermare l'impegno dei partiti a lavorare insieme e per la compattezza della coalizione e del governo.

 

Energia, Meloni in Cdm: Cingolani ci aiuterà - Cingolani ci aiutera', a titolo gratuito. Ha fatto bene da ministro, in questa fase puo' essere un punto di riferimento sul tema dell'energia. Cosi' Giorgia Meloni - secondo quanto apprende l'Agi - durante il Consiglio dei ministri.    Roberto Cingolani sara' consigliere per Palazzo Chigi e lavorera' a stretto contatto con il nuovo 'Mite'.

Consiglio ministri, Meloni: sentito grazie a Mattarella - La Presidente del Consiglio Giorgia Meloni ha aperto il Consiglio dei ministri con un sentito ringraziamento al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Consiglio ministri: Tajani e Salvini vicepremier - Il Consiglio dei Ministri ha approvato la nomina di Antonio Tajani e Matteo Salvini a vicepremier.   Via libera anche agli incarichi per i 9 ministri senza portafoglio.   Il Cdm ha anche nominato Alfredo Mantovano sottosegratrio alla Presidenza del Consiglio e segretario del Cdm.   Meloni si è seduta al centro del tavolo rotondo del Consiglio dei Ministri. Alla sua sinistra Mantovano, alla sua destra Tajani e poi Salvini.

Governo, Tajani e Salvini in Cdm: mantenere unità coalizione - A prendere la parola in Cdm dopo il premier Giorgia Meloni sono stati Antonio Tajani e Matteo Salvini, in qualità di vicepremier. Entrambi - secondo quanto si apprende - hanno ringraziato il presidente del Consiglio ribadendo l'appello a lavorare uniti e mantenere la compattezza della coalizione.


IL PASSAGGIO DI CONSEGNE CON DRAGHI
 

Il Presidente del Consiglio uscente ha passato la 'campanella' alla Presidente del Consiglio Giorgia Meloni.  Insieme ai due premier, i sottosegretari alla Presidenza del Consiglio Garofoli e Mantovano. Mario Draghi ha poi lasciato per l'ultima volta Palazzo Chigi.

Governo: "ciao Mario", il saluto emozionato di Meloni a Draghi - "Ciao Mario". Cosi' Giorgia Meloni saluta Mario Draghi dopo il passaggio di consegne a palazzo Chigi. Draghi lascia il salone dei Galeoni mentre Meloni, visibilmente emozionata, si concede alle telecamere. Qualche imbarazzo sul protocollo, "dove devo andare?", e poi il nuovo presidente del Consiglio - nella cerimonia ha suonato per diverse volte la campanella ("si sente?", ha chiesto) - rivolge un ultimo sorriso a Draghi e si ritira per presenziare la prima riunione del Consiglio dei ministri.

L'ARRIVO A PALAZZO CHIGI DI MELONI - "Benvenuta", dice Mario Draghi a Giorgia Meloni, che emozionata alle 10.30 è arrivata a palazzo Chigi per la cerimonia della campanella, il tradizionale passaggio di consegne nella sala dei Galeoni tra il presidente del Consiglio uscente e la neo premier. Che ringrazia e risponde: "Questa sotto è una cosa un po' impattante emotivamente" riferendosi al picchetto d'onore che l'ha omaggiata nel cortile. Prima del rito i due hanno avuto un collquio durato più di un'ora.


IL VIDEO DELLA CERIMONIA DELLA CAMPANELLA DRAGHI-MELONI

 

 


IL SONDAGGIO DI AFFARITALIANI.IT/ Palazzo Chigi, Mario Draghi se ne va e la nuova premier Giorgia Meloni arriva. Chi preferisci alla guida del governo? VOTA
 

Governo, ore 11.45: in corso da un'ora colloquio tra Draghi e Meloni - E' in corso da un'ora il colloquio tra Mario Draghi e Giorgia Meloni a palazzo Chigi. A seguire si svolgerà la cerimonia della campanella con il passaggio di consegne. Poi si riunirà il primo Consiglio dei ministri.

Governo: Draghi accoglie Meloni, "benvenuta" - Mario Draghi ha accolto nel cortile d'onore di palazzo Chigi Giorgia Meloni con un affettuoso "benvenuta". Meloni, emozionata, ha commentato: "Una cosa impattante emotivamente", la sua risposta, dopo il picchetto d'onore nel cortile della sede del governo.

 

Governo: colloquio Draghi e Meloni prima di passaggio consegne - Colloquio tra Mario Draghi e Giorgia Meloni prima del passaggio di consegne a palazzo Chigi. Draghi ha accolto Meloni sulle scale, all'ingresso del salone dei Galeoni e dopo la stretta di mano e le foto di rito i due stanno avendo un colloquio. A seguire ci sarà la cerimonia della Campanella.
 

 

Governo: onori militari per Meloni, ora colloquio con Draghi - Giorgia Meloni è stata accolta nel cortile di palazzo Chigi da tutte le Forze armate in uniforme e dalla banda dell'esercito. Mario Draghi ha atteso e incontrato la nuova Presidente del Consiglio al primo piano della Presidenza. Draghi e Meloni hanno ora un colloquio a quattr'occhi. A seguire ci sarà la cerimonia della 'campanella'.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
campanella palazzo chigigoverno passaggio di consegnemeloni draghi





in evidenza
Atleta iraniano di MMA prende a calci una ragazza che non indossa il velo

Foto e video

Atleta iraniano di MMA prende a calci una ragazza che non indossa il velo


in vetrina
Affari in Rete

Affari in Rete


motori
Dacia rivoluziona il nuovo Duster, più tecnologico e sostenibile

Dacia rivoluziona il nuovo Duster, più tecnologico e sostenibile

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.