A- A+
Politica
M5S/ Petizione del meetup della Lombardia: Messora lasci


Il caso Messora continua ad agitare il Movimento 5 stelle e in Lombardia gli attivisti hanno dato il via a una petizione per le dimissioni del responsabile comunicazione M5S al Senato. A rivelarlo e' la senatrice Monica Casaletto, una delle voci critiche interne al Movimento. "E' la base che condanna Messora. C'e' una petizione dal meetup della Lombardia che chiede le sue dimissioni - spiega Casaletto - il problema e' che la comunicazione politica e' importante e bisogna farla bene". Il riferimento e' al tweet scritto contro la presidente della Camera, Laura Boldrini. Ma e' un problema di comunicazione o di linea politica? "Non lo so - risponde la senatrice 5 stelle - bisognerebbe capirlo. Di certo la base lamenta un modo di fare comunicazione che non e' professionale".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
messoram5slombardia
in evidenza
Mourinho furia contro Orsato Ma non per il rigore...

Juve-Roma, polemica continua

Mourinho furia contro Orsato
Ma non per il rigore...

i più visti
in vetrina
Wanda Nara-Icardi - Mauro a Milano ma lei: "Mi piace la mia mano senza anello"

Wanda Nara-Icardi - Mauro a Milano ma lei: "Mi piace la mia mano senza anello"


casa, immobiliare
motori
Nuova Ford Focus: un accurato restyling aggiorna look e tecnologie

Nuova Ford Focus: un accurato restyling aggiorna look e tecnologie


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.