A- A+
Politica

 "Sono vicino con affetto a Mara Carfagna e le esprimo piena solidarietà, a nome mio e del Popolo della Libertà, per le minacce ricevute attraverso il web. La rete è un luogo di libertà e non deve diventare un luogo di violenza". E' quanto afferma il segretario politico del Pdl, Angelino Alfano secondo il quale "questo è l'ennesimo grave episodio che riguarda un esponente del Popolo della Libertà, segno che bisogna lavorare ancora molto per fare sì che le forme civili del confronto e dell'espressione del dissenso diventino patrimonio di tutti, indipendentemente da ciò che si pensa o dalle appartenenze politiche".

"Comportamenti del genere nulla hanno a che vedere con la politica e neanche con qualcosa che vi somigli - sottolinea Alfano -. Ma è un esercizio scomposto e volgare, alimentato da un clima pericoloso che individua nell'avversario un nemico. Per questi motivi, fatti del genere non devono essere sottovalutati".

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
alfanomiacceweb
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Nuovo Ranger, creato da Ford ma ideato dai suoi stessi clienti

Nuovo Ranger, creato da Ford ma ideato dai suoi stessi clienti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.