A- A+
Politica

Si' a un governo di coesione nazionale, ma senza il Movimento Cinque Stelle. E' questa la posizione che Mario Monti ha esposto agli eletti di Camera e Senato, a quanto riferito da diversi presenti alla riunione. Una riunione lunga, quella che si e' tenuta nella sala della commissione Difesa del Senato al termine della quale c'e' chi spiega che i centristi, compresi i rappresentanti di Udc e Fli, hanno concordato sul fatto che il Paese non puo' permettersi di tornare al voto fra due mesi.

Dunque, l'auspicio della coalizione montiana rimane quello di un governo di coesione nazionale. Per vedere realizzato l'auspicio, tuttavia, si renderebbero necessari presidenti di Camera e Senato capaci di svolgere un ruolo di mediazione tra le varie forze del Parlamento.

Non un dettaglio di poco conto in un contesto ormai tripolare, se non addirittura multipolare, in cui una delle forze piu' rappresentate, il Movimento Cinque Stelle, si dice ormai da giorni contrario a qualsiasi ipotesi di 'grossekoalition' o accordi in Parlamento. "Noi non chiediamo poltrone", avrebbe infine aggiunto Monti, sempre stando alle stesse fonti. Una posizione maturata questa mattina in un vertice a tre con Monti, Casini e Cesa.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
montigrillo
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza

Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza


casa, immobiliare
motori
Nuovo Nissan Qashqai si aggiudica le Cinque stelle Euro NCAP 2021

Nuovo Nissan Qashqai si aggiudica le Cinque stelle Euro NCAP 2021


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.