A- A+
Politica

Beppe Grillo torna sul caso Monte Paschi di Siena e denuncia "il silenzio calato sul piu' grosso scandalo finanziario della Repubblica". Poi, sempre dal suo blog, annuncia: il Movimento 5 Stelle partecipera' alle elezioni comunali di Siena.  "Che silenzio c'e' su Siena. Da quando, David Rossi, il responsabile della comunicazione si e' buttato (lo hanno buttato?) dalla finestra di un ufficio del Monte dei Paschi dopo una lunga telefonata (con chi ha parlato? possibile che non si possa risalire all'interlocutore? o non si voglia?) sulla citta' e' calata una cappa che si taglia con il coltello". Lo scrive , sul suo blog, Beppe Grillo che torna sulla vicenda del Monte Paschi di Siena e aggiunge: " Qualcuno si chiede chi sara' il prossimo, la vox populi senese da' per certo che Rossi non sara' l'ultima vittima".

"L'informazione nazionale ha seppellito l'affare Monte dei Paschi/Santander sotto il gossip post elettorale, scrive di tutto per non trattare del piu' grosso scandalo finanziario della Repubblica", scrive Grillo. "Il buco, la sottrazione di beni, lo si chiami come si vuole, ammonta ad almeno 20 miliardi di euro. Improbabile che questo colossale saccheggio possa essere attribuito a Mussari, una testa di legno che giorno dopo giorno appare sempre piu' diafano, simile ormai a un fantasma. I poteri che hanno gestito la distruzione del MPS devono essere molteplici - aggiunge - Ci sono responsabilita' chiare: dei membri di nomina pidimenoellina della Fondazione Monte dei Paschi e di chi li ha nominati, dei segretari del pdmenoelle dal 1995 in poi, anno della privatizzazione di MPS, e altre meno chiare su cui sta indagando la magistratura".

La vicenda MPS, per Grillo, "assomiglia sempre piu' a quella del fallimento del Banco Ambrosiano in cui c'era di tutto e avvenne di tutto, in una brodaglia che vide coinvolti partiti, mafie, IOR, massoneria. Forse l'MPS ne e' la replica, se e' cosi' lo scopriremo in un prossimo futuro. Nel 2012 il MPS ha perso 3,17 miliardi contro i 2 attesi. Monti ha prestato 3,9 miliardi a MPS per tenerla in vita (pari all'IMU, ndr) che non potranno essere restituiti prima del 2019 e fino ad allora non potra' dare dividendi. Il suo valore di borsa e' crollato e nei giorni scorsi sono stati ritirati alcuni miliardi dai depositi, una fuga che puo' diventare inarrestabile e trasformare la banca in un guscio vuoto", prosegue il post di Grillo.

Tags:
rossimpsgrillo
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”

Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.