A- A+
Politica

"L'Italia intende portare avanti con determinazione e accelerare un chiaro impegno di superamento di sue debolezze strutturali, a cominciare dal cosi' elevato debito pubblico". Lo ha affermato oggi il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, nel corso dell'incontro con il Consiglio Direttivo della Banca Centrale Europea a Napoli.

"La sfida numero uno e' aprire un nuovo sentiero di forte e sostenibile crescita in Europa. La nostra principale preoccupazione e' naturalmente l'altissimo tasso di disoccupazione raggiunto nell'area euro e soprattutto in alcuni Paesi come l'Italia. E questo e' un motivo di preoccupazione non solo per il presente, ma anche in una prospettiva piu' lunga". Lo ha detto oggi, nel corso dell'incontro con il Consiglio Direttivo della Banca Centrale Europea a Napoli, il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

L'Italia "nel contribuire all'agenda europea di questo semestre agisce per spostare l'accento delle politiche europee verso programmi coordinati di investimento per l'innovazione e la creazione di lavoro". Lo ha detto nel corso dell'incontro con il Consiglio Direttivo della Banca Centrale Europea a Napoli, il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano

Iscriviti alla newsletter
Tags:
napolitano
in evidenza
Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa

Scatti d'Affari

Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa

i più visti
in vetrina
Sanremo 2022, svelata la scenografia: tra passato e futuro. FOTO

Sanremo 2022, svelata la scenografia: tra passato e futuro. FOTO


casa, immobiliare
motori
Porsche Taycan nuova safety car della Formula E

Porsche Taycan nuova safety car della Formula E


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.