A- A+
Politica
letta napolitano

"Considero il frequente e facile ricorso a elezioni politiche anticipate come una delle piu' dannose patologie italiane". Lo scrive il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in una lettera al 'Corriere della Sera'. Napolitano afferma che "dovette penare" per evitare lo scioglimento delle Camere nel novembre 2011 e nella primavera 2013. Napolitano, rispondendo a una lettera aperta di Bertinotti, scrive di non poter certo 'congelare' ne' 'blindare' "un Governo ancora fresco di nomina". Sono entrambi termini - avverte il capo dello Stato - "di fantasia o di polemica a effetto".

Napolitano continua: "C'e' bisogno di ricordare l'insuccesso del tentativo di Bersani, che ebbe da me, dopo le elezioni di febbraio, l'incarico, senza alcun vincolo o limite, di esplorare la possibilita' di una maggioranza parlamentare diversa da quella che e' stata poi posta a base del Governo Letta? E i successivi e piu' recenti sviluppi politici hanno forse fatto delineare quella possibilita' di cui Bersani dovette registrare l'insussistenza? Comunque nessun 'congelamento' ovvero 'impedimento' - parole grosse - 'alla libera dialettica democratica'. Il Parlamento e' libero, in ogni momento, di votare la sfiducia al Governo Letta. Ma il Presidente della Repubblica ha il dovere di mettere in guardia il Paese e le forze politiche rispetto ai rischi e contraccolpi assai gravi, in primo luogo sotto il profilo economico e sociale, che un'ulteriore destabilizzazione e incertezza del quadro politico-istituzionale comporterebbe per l'Italia. So bene che 'in caso di crisi', resta 'il ricorso al voto popolare' e che da qualche parte si confida nella possibilita' 'di dare vita' cosi' 'a un'aletrnativa di Governo'. Ma di azzardi la democrazia italiana ne ha vissuti gia' troppi. Dovetti io stesso sciogliere le Camere nel febbraio 2008, prendendo atto dello sfaldamento di una maggioranza che si presumeva 'omogenea' e dell'inesistenza, allo stato, di una diversa maggioranza di Governo".

Tags:
elezioniberlusconinapolitano

i più visti

casa, immobiliare
motori
Mercedes partnership con Phi Beach

Mercedes partnership con Phi Beach


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.