A- A+
Politica

 

 

NAPOLITANO: NEL '76 LARGA INTESA CONTRO EMERGENZA NAZIONALE -

Nel 1976 il PCI dette prova di statura e cultura di governo, pur essendo forza di opposizione, accettando una larga intesa con la DC per affrontare l'emergenza terroristica ed economica. Lo ha ricordato il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, illustrando al Senato la figura di Gerardo Chiaromonte. "Ci volle coraggio per quella scelta di inedita larga intesa e solidarieta', imposta da minacce e prove che per l'Italia si chiamavano inflazione e situazione finanziaria fuori controllo e aggressione terroristica allo Stato democratico come degenerazione ultima dell'estremismo demagogico", ha detto Napolitano. "L'unico momento, direi, in cui non ci trovammo, io e Gerardo, in piena sintonia, fu quello della concitata chiusura, da parte del PCI, dell'esperienza della solidarieta' nazionale: decisione che fu foriera di un arroccamento, che con Gerardo ci trovammo d'altronde ben presto uniti nel giudicare fuorviante", ha ricordato.

NAPOLITANO: POLITICA E' RESPONSABILITA', NON FALSA MORALE - Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha sottolineato oggi il valore positivo della "visione della politica come responsabilita' cui non ci si puo' sottrarre". Ricordando al Senato la figura di Gerardo Chiaromonte, il Capo dello stato ha aggiunto: "Non e' di questo, peraltro, che parlano certe campagne che si vorrebbero moralizzatrici e, in realta', si rivelano, nel loro fanatismo, negatrici e distruttive della politica".

Tags:
napolitanolargghe intesegrillo
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022

Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.