A- A+
Politica
Lollobrigida: non esiste una razza italiana, ma un'etnia che va tutelata
Francesco Lollobrigida

Natalità: Lollobrigida, esiste etnia italiana che va tutelata

"Credo sia evidente a tutti che non esiste una razza italiana, per cui è un falso problema quello di immaginare un concetto di questa natura. Esiste però una cultura, una etnia italiana che la Treccani definisce raggruppamento linguistico culturale e che immagino in questo convegno si tenda a tutelare, altrimenti non avrebbe senso". Lo ha detto il ministro dell'Agricoltura, Francesco Lollobrigida, durante un punto stampa agli Stati Generali della Natalità a Roma.

"Abbiamo un incremento di 75 milioni di persone l'anno nel mondo, quindi la popolazione cresce, tante persone nel globo vorrebbero venire a vivere in Italia. E allora perchè preoccuparsi del calo delle nascite in Italia? Se la risposta politica è quella di incrementare quella natalità, probabilmente è per ragioni legate alla difesa di quella appartenza a cui molti di noi siamo legati, io in particolare con orgoglio, alla cultura italiana, al nostro ceppo linguistico, al nostro modo di vivere", aggiunge Lollobrigida.

Leggi anche

Migranti-lavoro, Meloni assediata dalla Sx Ue: cosa c'è dietro agli attacchi

Giorgia Meloni canticchia "Fatti mandare dalla mamma" al concerto di Morandi

Iscriviti alla newsletter
Tags:
etnialollobrigida





in evidenza
Affari in Rete

Politica

Affari in Rete


in vetrina
Ferrero, arriva anche il gelato Nutella: scoppia già la mania per l'ice cream

Ferrero, arriva anche il gelato Nutella: scoppia già la mania per l'ice cream


motori
Stellantis: lancia i software per una mobilità del futuro

Stellantis: lancia i software per una mobilità del futuro

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.