A- A+
Politica
Nordio sceglie il suo braccio destro. Mura, il grande accusatore di Berlusconi

Governo, Nordio e il ruolo chiave per il magistrato anti-Berlusconi

Nel nuovo governo Meloni, definite le cariche dei ministri e dei sottosegretari, adesso i titolari dei dicasteri sono alle prese con la composizione dei propri staff. Dalla Giustizia - si legge sul Giornale - arriva una nomina destinata a far discutere. Il ministro Carlo Nordio, infatti, ha scelto come suo braccio destro Antonello Mura, ex componente della Cassazione. Si tratta del grande accusatore di Silvio Berlusconi nel processo per i diritti tv. in seguito, da semplice sostituto procuratore in Cassazione era stato promosso a procuratore generale di Roma. Un posto dal prestigio e dal potere quasi sconfinato (sulla sua scrivania passano tutte le intercettazioni dei servizi segreti) che Mura sembrava destinato a occupare fino al pensionamento che lo attende a novembre del 2024.

Invece - prosegue il Giornale - ora arriva l’annuncio a sorpresa: il nuovo ministro della Giustizia Carlo Nordio ha deciso di portare Mura al suo fianco, mettendolo a capo dell’ufficio cruciale del ministero di via Arenula. Mura sarà il capo dell’ufficio legislativo, la macchina che dà forma concreta ai provvedimenti decisi dal governo. L’alto profilo giuridico del personaggio è fuori discussione. E altrettanto chiaro è che Mura non è in alcun modo sospettabile di essere una «toga rossa», avendo militato da sempre nella corrente conservatrice di Magistratura Indipendente (e proprio questo forse gli ha impedito di venire nominato procuratore generale della Cassazione). Ma è inevitabile che il ruolo svolto nel processo al leader di Forza Italia torni a brillare nel suo curriculum ora che approda in un posto chiave di un governo che si regge grazie all’appoggio del suo ex imputato Berlusconi.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
carlo nordiogiustiziagoverno





in evidenza
Affari in rete/ Emiliano, Decaro, Laforgia e Leccese nella copertina dei Beatles "Let it be"

Guarda le foto

Affari in rete/ Emiliano, Decaro, Laforgia e Leccese nella copertina dei Beatles "Let it be"


in vetrina
Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024


motori
Lexus alla Milano Design Week 2024: il futuro del design automobilistico

Lexus alla Milano Design Week 2024: il futuro del design automobilistico

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.