A- A+
Politica

"Escludo uno scambio massivo di dati su cittadini o obiettivi italiani". Cosi' il premier Enrico Letta, intervenendo sul Nsagate alla Camera ha escluso che "la privacy dei cittadini italiani sia stata violata". Il segretario di Stato americano "John Kerry mi ha confermato la volonta' del presidente Obama e sua personale di non procedere a una sorveglianza generalizzata sulle comunicazioni dei cittadini dei Paesi alleati". Lo ha riferito il premier Enrico Letta nell'informativa alla Camera sul cosiddetto Nsagate.

"Non risultano compromissioni della sicurezza delle comunicazioni dei vertici del Governo, ne' delle nostre ambasciate". Lo ha detto il premier Enrico Letta riferendo alla Camera sul Nsagate.

"L'Italia non vi ha preso parte". Cosi' il premier Enrico Letta ha escluso in aula alla camera che i Servizi del nostro Paese abbiano preso parte ai programmi Prism e Tempora, cioe' lo spionaggio da parte di paesi europei in collegamento con quelli Usa su altri paesi europei. "I nostri Servizi non fanno controlli" al di fuori della legge italiana e "mai verso obiettivi italiani. Escludo uno scambio massivo di dati su cittadini o obiettivi italiani".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
privacynsagate
in evidenza
Barak, nuovo crack della serie A Milan in pole. Ma la Juventus...

Calciomercato

Barak, nuovo crack della serie A
Milan in pole. Ma la Juventus...

i più visti
in vetrina
Belen, "negrita" in bikini nero. Laura Chiatti: "Ma quanto sei bella?". Foto

Belen, "negrita" in bikini nero. Laura Chiatti: "Ma quanto sei bella?". Foto


casa, immobiliare
motori
Renault: continua a crescere, record nell'elettrico

Renault: continua a crescere, record nell'elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.