A- A+
Politica
Padre Georg colpisce ancora. Altra bordata a Papa Francesco dalla Germania
Padre Georg e Papa Francesco

L’ex segretario di papa Ratzinger era rimasto senza incarico appunto da fine febbraio e da allora si erano inseguite varie ipotesi più o meno fantasiose come quella di una nunziatura apostolica in Costa Rica. Poi la notizia del ritorno a Friburgo

Da qualche tempo si erano perse le tracce di Padre Georg Gaenswein, dopo che Papa Francesco lo aveva impacchettato e rispedito a casa con uno stringato comunicato: “In data 28 febbraio 2023, Sua Eccellenza monsignor Georg Gänswein ha concluso l’incarico di Prefetto della Casa Pontificia. Il Santo Padre ha disposto che Monsignor Gänswein dal 1° luglio rientri, per il momento, nella sua Diocesi di origine”.

Tanto per far capire che aria tira il Prete Bello -per citare Goffredo Parise- non aveva ubbidito e nella sua “diocesi di origine” cioè a Friburgo non si era fatto vedere perché di sua iniziativa se ne era andato sul lago di Costanza, sponda austriaca, ad ordinare un sacerdote vicino ad un gruppo conservatore. Una sorta di ribellione al volere del Vaticano che fa capire come la partita tra il presule tedesco e Bergoglio non sia affatto finita. L’ex segretario di papa Ratzinger era rimasto senza incarico appunto da fine febbraio e da allora si erano inseguite varie ipotesi più o meno fantasiose come quella di una nunziatura apostolica in Costa Rica. Poi la notizia del ritorno a Friburgo.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
padre georg





in evidenza
William e Kate, aria di divorzio. Crisi per la malattia della duchessa

Forti tensioni a Palazzo

William e Kate, aria di divorzio. Crisi per la malattia della duchessa


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
My CUPRA App: la ricarica elettrica diventa più semplice

My CUPRA App: la ricarica elettrica diventa più semplice

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.