A- A+
Palazzi & potere
Rai, ha vinto Matteo Salvini. Ecco perchè. Tutte le nomine in arrivo
LaPresse

A trionfare è stata la linea dettata dal Capitano leghista Matteo Salvini che pretendeva una drastica accelerata sulla partita delle nomine Rai. Secondo un'autorevole indiscezione di Dagospia, il prossimo martedì ci sarà il Consiglio di amministrazione in viale Mazzini che assegnerà le poltrone per i direttori di rete, sulla base di un accordo tra Lega e M5s.

Salvo colpi di scena, a guidare Raiuno ci sarà Teresa De Santis, per Raidue torna Carlo Freccero e per Raitre Stefano Coletta. Freccero, già nel Cda, svolgerà il suo ruolo a titolo gratuito, visto che la legge vieta a un pensionato di percepire uno stipendio in Rai.

Niente da fare quindi per uno dei candidati alle poltrone da dirigente Rai tra i più chiacchierati, cioè Casimiro Lieto. Già autore preferito di Elisa Isoardi, Lieto si è visto negare un posto ai vertici di viale Mazzini per la fermissima opposizione dell'Ad Fabrizio Salini.

Commenti
    Tags:
    raimatteo salvinielisa isoardilegadagospia
    Loading...
    in evidenza
    Fico mostra un lato B 'poetico' Ma la mano del fidanzato...

    Belen, Diletta e... Le foto delle Vip

    Fico mostra un lato B 'poetico'
    Ma la mano del fidanzato...

    i più visti
    in vetrina
    Previsioni meteo, settimana con super anticiclone e temporali

    Previsioni meteo, settimana con super anticiclone e temporali


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Renault: look rinnovato e versione ibrida per la nuova Mégane

    Renault: look rinnovato e versione ibrida per la nuova Mégane


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.