A- A+
Politica

Cinque ore di diretta per la fine del pontificato su Radio Rai. Antonio Preziosi aprirà due lunghe finestre informative nella versione speciale del programma "Tra cielo e terra", di Paolo Corsini, a cura di Fabrizio Noli, con la consulenza giornalistica di Filippo Di Giacomo.

L’appuntamento è per mercoledì dalle 10.20 alle 12.00; e per giovedì pomeriggio, dalle 16.30 fino alle 19.00. In totale, quasi cinque ore di diretta, con ospiti e inviati, per raccontare i due giorni di fine pontificato di Joseph Ratzinger. Si comincerà con l’udienza generale di mercoledì e giovedì, inoltre, seguiremo la partenza in elicottero del Papa alla volta di Castelgandolfo, per quello che sarà il suo saluto ancora in veste di Pontefice a Roma, prima delle 20.00, con l'inizio della sede vacante. “Ancora una volta – dichiara il direttore di Radio1 e del Giornale Radio Rai Antonio Preziosi – la notizia non può attendere, e la nostra squadra e’ pronta a raccontare una cronaca che si fa storia”.

Tags:
antonio preziosidirettaradio raifinepontificato
in evidenza
"Speriamo che sia femmina?": la possibile svolta politica in anteprima alla Piazza di Affari

La kermesse a Ceglie dal 26 al 28 agosto - Il programma

"Speriamo che sia femmina?": la possibile svolta politica in anteprima alla Piazza di Affari


in vetrina
Scatti d'Affari GAP a Milano, chiude il negozio dopo 12 anni. Giù la serranda dal 7 ottobre

Scatti d'Affari
GAP a Milano, chiude il negozio dopo 12 anni. Giù la serranda dal 7 ottobre


casa, immobiliare
motori
Al Monterey Car Week Aston Martin svela la DBR22

Al Monterey Car Week Aston Martin svela la DBR22


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.