A- A+
Politica
Piersilvio tifa Renzi: "E' il più bravo. Vincerà per 20 anni"

Alla fine anche il figlio ha deciso da che parte stare. Il problema è che sta dalla parte del competitor politico. Piersilvio Berlusconi tifa per Renzi: "La crisi che stiamo vivendo è troppo lunga. Non c'è più un minuto da perdere: come italiano e come imprenditore tifo per le riforme subito e per la fretta del governo. Renzi ha una chance unica e una grandissima responsabilità". E ancora: "E' il più bravo comunicatore dopo mio padre".

"Avevo messo in conto di suscitare sorpresa - prosegue - Ma in un Paese che ha bisogno di riforme io tifo per Renzi, e chi non lo farebbe con chi ha preso il 40 per cento? Abbiamo bisogno innanzi tutto di stabilità e in secondo luogo di riforme che facciano ripartire l'economia: tifo per un governo che le faccia in fretta". Definisce "indispensabile" intervenire su "giustizia, lavoro, tasse". Poi però "è importante vedere come sono le riforme, perché vanno fatte bene, e con chi si fanno".

Anche in famiglia la pensano così su Renzi? "Penso che mio padre abbia tutto l'interesse per cambiare in meglio il Paese, per esperienza e senso di responsabilità", risponde Pier Silvio Berlusconi. Poi nega interessamenti propri o della sorella: "Per fare politica bisogna studiare, essere preparati, non basta il nome. E poi sarebbe da pazzi scendere in campo quando c'è già il più forte di tutti. Non vedo grande concorrenza in giro: se non succede qualcosa, Renzi vince per vent'anni".

Tags:
piersilvio berlusconi
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022

Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.