A- A+
Politica
La Pinotti riduce le spese militari. "Sugli F35 è lecito un ripensamento"
Roberta Pinotti


Sui cacciabombardieri F35 "è lecito immaginare che si può ripensare, si può ridurre, si può rivedere".
 
Lo ha detto il ministro della Difesa, Roberta Pinotti a Sky Tg24, precisando che l'ordine degli F35 prevede l'acquisto di 90 aerei. Pinotti ha aggiunto che prima di tagliare o ridurre "bisogna chiedersi: vogliamo un'aeronautica? Dobbiamo chiederci che tipo di difesa vogliamo, quale tipo di protezione ci può servire. C'è un impegno assunto dal governo, aspettiamo la fine dell'indagine conoscitiva per prendere una decisione".
 
"Ripensare, ridurre, rivedere: queste sono le tre 'r' che applicheremo a tutte le spese. Passeremo da qui al 2024 da 190mila soldati complessivi a 150mila, e già nei prossimi anni arriveremo a 170mila", ha poi detto il ministro."Inoltre, chiuderemo 385 caserme e presidi. Entro un mese porterò il provvedimento in Cdm e attiverò una task force per le dismissioni".
 
Il ministro è poi intervenuto sulla vicenda dei due maro' in India: "Di errori ne sono stati fatti tanti, dalle regole di ingaggio, alla mancanza di una chiara strategia. Ma oggi penso che su questo non sia utile concentrarsi, non è il momento. Su questa vicenda credo che ci voglia oggi una grande unità nazionale". "I nostri militari - aggiunge il ministro - non possono essere giudicati in India, perché questo metterebbe a repentaglio tutto lo status dei militari stranieri che partecipano a delle missioni. Per questo noi vogliamo internazionalizzare questa vicenda".
 
Circa la crisi in Ucraina, "lunedì ci sarà una riunione di tutti i ministri degli Esteri europei: è importante che la posizione dell'Europa sia unitaria. Violare l'integrità territoriale di un Paese non è possibile e già lunedì si ragionerà di sanzioni di possibili, ma auspico si tengano aperte le porte del dialogo".
 
Infine, una battuta sulla candidatura di Berlusconi alle europee di maggio: "Mi auguro che la candidatura resti una provocazione o una tentazione che non sortisca quanto oggi viene affermato",  ricordando che "per effetto di una legge votata anche dal suo partito, la legge Severino" Berlusconi non può candidarsi.

Tags:
pinotti
in evidenza
Aria fredda polare sull'Italia Fine maggio da... brividi

Meteo previsioni

Aria fredda polare sull'Italia
Fine maggio da... brividi

i più visti
in vetrina
Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede

Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede


casa, immobiliare
motori
BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare

BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.