A- A+
Politica
Premierato, aboliti i senatori a vita. Scontro tra Borghi (IV) e Casellati

Scalfarotto chiede il Var per un gesto della ministra

Non cala la tensione in Senato, dove si discute di premierato e senatori a vita. "La ministra Casellati non può permettersi di rivolgersi con quel gesto, si vergogni signora ministra, si vergogni", dice il senatore Enrico Borghi, capogruppo di Italia Viva, a un certo punto del suo intervento, dopo aver denunciato un presunto gesto fatto con le mani dal ministro per le Riforme Istituzionali, che avrebbe così espresso il suo disappunto verso le critiche rivolte dal renziano. "Che il governo mandi a quel paese, in modo inequivocabile, per due volte un parlamentare non è tollerabile, la vicenda va ricostruita, chiedo alla presidenza di intervenire", dice Ivan Scalfarotto chiedendo il Var.

Premierato: ok al primo articolo, aboliti i senatori a vita - Il Senato ha approvato l'articolo 1 del ddl sul Premierato elettivo, che abroga il potere del presidente della Repubblica di nominare dei senatori a vita. L'articolo è stato votato per alzata di mano, quindi non si hanno i numeri dei favorevoli e dei contrari. Gli attuali senatori a vita di nomina presidenziale rimangono in carica.






in evidenza
Annalisa tra record e un sogno: "Non ho più vent'anni e vorrei..."

La confessione intima

Annalisa tra record e un sogno: "Non ho più vent'anni e vorrei..."


in vetrina
Amazon, le mini case arrivano in Italia: possono costare meno di una macchina

Amazon, le mini case arrivano in Italia: possono costare meno di una macchina


motori
DACIA lancia la sfida della decarbonizzazione di oggi e domani

DACIA lancia la sfida della decarbonizzazione di oggi e domani

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.