A- A+
Politica
Quella lotta tra consenso e libertà di coscienza

Da che mondo è mondo il potere e chi lo contrasta si caratterizzano per forme di paranoia e schizofrenia con lo stesso meccanismo psicanalitico per cui i confini tra carnefice e  vittima sono incerti.
Uno dei rischi maggiori di una vera democrazia, come quella italiana, viste anche le caratteristiche degli italiani, riguarda il consenso - in gran parte fine a se stesso - come nasce, si alimenta, viene gestito e indotto.
Dubitare. Difficile distinguere tra la vera critica al potere e quella che in realtà lo asseconda. Meccanismo evidente nelle vignette satiriche che rappresentano il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, come un gigante.
Sicuramente il dissenso, come quello interno alla minoranza del Pd, di cui si lamenta il premier (“Faccio le riunioni? Troppo poco. Non le faccio? Vuol dire che decido da solo”), manifestato per esempio da Pier Luigi Bersani, è conseguenza di una sorta di cattività, per cui certi attacchi possono apparire disordinati, per altri versi disperati e sentimentali.
Si può criticare il presidente del Consiglio quando afferma che il Presidente della Camera, Laura Boldrini, esca dal proprio perimetro istituzionale. Se è vero che quel ruolo è super partes, tuttavia dovrebbero prevalere la libertà di coscienza,  critica ed espressione.

Ernesto Vergani

Tags:
consensolibertà di coscienzamattarellaboldrini
in evidenza
Gregoraci lascia la casa di Briatore Racconto in lacrime sui social

Costume

Gregoraci lascia la casa di Briatore
Racconto in lacrime sui social

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Honda svela la nuovo generazione di HR-V

Honda svela la nuovo generazione di HR-V


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.