A- A+
Politica
Retroscena/ "Renzi? Che flop"... e De Benedetti diede ragione a Scalfari

Torna il sereno a Repubblica. Già perché, secondo quanto racconta Dagospia, Eugenio Scalfari e Carlo De Benedetti sono tornati sulla stessa lunghezza d'onda. Motivo del contendere fino all'altro ieri? Matteo Renzi.

Ora però il premier non divide più, visto che pare ci sia stata una telefonata tra Scalfari e De Benedetti in cui l'Ingegnere ha finalmente dato ragione al giornalista: "Avevi ragione, Renzi non vale niente".

Intanto, sempre per rimanere in largo Fochetti (più o meno) pare non ci sia buon sangue tra l'ex di Repubblica appena approdato in Rai, Massimo Giannini, e il numero uno di viale Mazzini, Luigi Gubitosi. I due infatti, sempre secondo quanto riferisce Dagospia, sono stati visti incrociarsi al bar Settembrini senza degnarsi di uno sguardo.

giannini
 
Iscriviti alla newsletter
Tags:
renzirepubblicade benedettiscalfarigianninigubitosi
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza

Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza


casa, immobiliare
motori
Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD

Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.