A- A+
Politica
Renzi: donna dopo Napolitano? Successione non questione genere

Dopo Giorgio Napolitano al Quirinale sarà la volta di una donna? "Non è un tema all'ordine del giorno, ma la successione a un gigante come Napolitano non è un problema di genere". Così il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, risponde a Bruno Vespa in un capitolo del prossimo libro del giornalista "Italiani voltagabbana. Dalla Prima guerra mondiale alla Terza repubblica sempre sul carro del vincitore" (Mondadori), anticipato da Panorama domani in edicola.

"Quando arriverà il momento" prosegue Renzi "i nostri parlamentari dovranno resistere alle campagne di comunicazione. Il voto per il capo dello Stato non è un concorso a premi. Mi piace pensare che per scegliere il garante supremo delle istituzioni la prossima volta si spengano i telefonini e si accendano le antenne per capire quale figura serve davvero all'Italia". E alla domanda se la scelta avverrà d'accordo con il centrodestra, Renzi risponde che "sulle grandi scelte di quadro, istituzionali, e' sempre auspicabile la piu' ampia convergenza possibile".

Tags:
renzidonnanapolitanosuccessionegenere

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti

Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.