A- A+
Politica
Renzi ha fatto perdere il Pd. Su Affari il j’accuse di Fassina

Stefano Fassina, uno dei leader della minoranza Pd, intervistato da Affaritaliani.it, commentando i dati elettorali della tornata delle Amministrative in Trentino Alto Adige e in Valle D'Aosta, lancia una pesante accusa al premier Renzi, colpevole  di aver fatto perdere numerosi voti al Pd nonostante rimanga il primo partito: "E’ l'ennesimo segnale di scollamento e di abbandono da parte di una fetta di elettorato del Pd. Mi preoccupa il calo significativo di partecipazione e credo che vi sia una parte di elettorato del Pd che non si riconosce nel partito che Renzi  afferma”.

Il Pd, nonostante rimanga il primo partito,  ha perso molti voti, soprattutto in Valle d'Aosta e a Trento. Colpa delle politiche portate avanti da Renzi?
"I dati vanno visti con attenzione: alle Amministrative partecipano liste civiche che spesso drenano voti dai partiti nazionali. Non si possono comparare i dati delle Europee con quelli di questa tornata elettorale. Dopodiché mi preoccupa il calo significativo di partecipazione e credo che vi sia una parte di elettorato del Pd che non si riconosce nel partito che Renzi  afferma e che non va a votare e quando ci va sceglie altre soluzioni. E' già successo in maniera  macroscopica alle Regionali dell'Emilia Romagna dello scorso autunno dove il Pd, rispetto alle Regionali, ha perso 700mila voti. Quindi questo è l'ennesimo segnale di scollamento e di abbandono da parte di una fetta di elettorato del Pd".

In vista de 31 maggio come pensa si possa dare un segnale all'elettorato?
"Penso alla scuola. Lì c'è un punto di sofferenza vero che andrebbe ascoltato ma mi pare non vi sia nessuna intenzione da parte del governo".

Intanto a sinistra del Pd, Sel, Prc e Civati stanno lavorando alla nascita di un nuovo partito. Lei è interessato al progetto?
"Intanto sono interessato a fare correzioni profonde al ddl scuola perché propone un modello verticistico insostenibile  e perché lascia fuori dalla scuola decine di migliaia di insegnanti precari di qualità. Poi è ovvio che dovrò fare il punto con chi ha condiviso tante delle mie posizioni".

Ad oggi conferma che non si ricandiderebbe col Pd alle prossime politiche?
"Confermo, non mi ricandiderei col Partito democratico".

Daniele Riosa (@DanieleRiosa)

Tags:
renzifassinapdvalle d'aostatrento
in evidenza
"Rido con Zalone, amo gli horror Only Fun? Sarà sorprendente..."

Elettra Lamborghini ad Affari

"Rido con Zalone, amo gli horror
Only Fun? Sarà sorprendente..."

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Ford apre gli ordini per il Ranger Raptor di nuova generazione

Ford apre gli ordini per il Ranger Raptor di nuova generazione


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.