A- A+
Politica
letta renzi ape

BANNER

"Pensavo di avere un po' meno consensi tra gli iscritti, l'8 dicembre punto almeno al 50 per cento" - ha detto Matteo Renzi alla trasmissione Rai Agorà -  "Se andiamo avanti con il governo bisogna fare le cose, il tempo del rinvio è finito. Dal 9 dicembre si fanno le cose sul serio: il governo farà le cose che dice il Pd altrimenti ci arrabbiamo".

Se fa bene sul lavoro, il governo può arrivare al 2018. "La cartina di tornasole è se cresce la ricchezza, se crescono gli occupati", ha aggiunto Renzi. "Il governo deve andare avanti per forza, può durare anche fino al 2018" ma bisogna vedere, per il sindaco di Firenze, "se riuscirà ad aumentare i posti di lavoro". Per questo, aggiunge, "Letta deve fare politiche disciplinari del lavoro diverse e cambiare la burocrazia".

"Il punto non è se fai le privatizzazioni, ma se le fai bene o le fai male - ha proseguito il candidato alla segreteria del Pd - "Non voglio fare il controcanto a Letta: ho solo espresso un concetto banale, le privatizzazioni come sono state fatte in passato non vanno bene". "Prima di privatizzare serve una prova di maturità della politica dimezzando i costi e i posti in Parlamento. Togliere il tre per cento di Eni è una operazione di cassa senza valore strategico", ha aggiunto Renzi che poi si è soffermato sulle privatizzazioni di Telecom e Alitalia, esempio di "privatizzazioni fatte male". La privatizzazione Alitalia "è stata una vergogna, una privatizzazione in cui i privati hanno fallito. Un errore perchè si è scelto un business sbagliato puntando ai voli interno invece di investire sul mercato estero". "Anche la privatizzazione di Telecom è stata fatta male: quello che era un gioiello italiano è stato svenduto".

"Non ho una grande venerazione per Napolitano, ho un profondo rispetto", ha detto Renzi. "Le forze politiche sono andate da lui -ha detto il sindaco - con un meccanismo atroce perché non riuscivano ad eleggere un nuovo presidente".  "Lui l'ha vissuto sicuramente come una sofferenza e un insulto personale. Si era già preparato dopo sette anni ad avere il meritato riposo. Su amnistia e indulto ho detto cose diverse dal presidente. Ho detto: Caro Presidente non sono d'accordo."
 

Tags:
renzipdletta
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce

Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.