A- A+
Politica
Regionali, Renzi: non è un test su di me. FI: "Viola il silenzio"

Le elezioni di domani non sono un test sul governo. A farlo capire il premier, Matteo Renzi, secondo cui "dobbiamo abituarci a considerare le elezioni per quello che sono". Il primo ministro, che, dal palco del Festival dell'Economia di Trento, dove e' intervistato assieme al premier francese da Lilli Gruber, ha declinato commenti sul voto di domani per il silenzio elettorale. Quella di un'elezione con conseguenze sul governo "poteva essere lettura data sulle europee del 2014, anche se io non sono d'accordo, ma non su queste", ha aggiunto.

Regionali: Il Mattinale, Renzi ha rotto silenzio Procura agisca - "La Procura di Trento intervenga. La rottura del silenzio elettorale con manifestazioni dirette o indirette di propaganda e' punito fino a un anno di carcere. Intervenire in pubblico irridendo un leader dell'opposizione e' - quantunque di bassa lega - propaganda elettorale evidente". Lo scrive "Il Mattinale", la nota politica redatta dallo staff del gruppo Forza Italia della Camera dei deputati.

Tags:
renzisilenzioelettoraleforza italia
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”

Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.