A- A+
Politica


Di Alberto Maggi

Che succede con Prodi al Quirinale?
Nessun governo di grande coalizione, ovviamente. Il Centrodestra e Silvio Berlusconi sono già in campagna elettorale e a questo punto l'ipotesi di un accordo per il governissimo è morta e sepolta. Ma nemmeno un esecutivo Pd-M5S è probabile. Anzi, è impossibile. Bersani avrà anche vinto la battaglia di "occupare" tutte le cariche istituzionali, ma non potrà andare oltre. Né lui né altri del Pd avranno i numeri per andare a Palazzo Chigi. Questo lo sanno anche i parlamentari democratici.

Tanto che un senatore dalemiano di lungo corso spiega ad Affaritaliani.it che l'unica soluzione sarà un governo di scopo, elettorale o - come insegnavano i vecchi democristiani - balneare. Ovvero un esecutivo che abbia come unica mission la riforma della legge elettorale per poi votare in ottobre.

Il ministro dell'Interno Anna Maria Cancellieri ha spiegato chiaramente ad Affaritaliani.it che in giugno si può tornare alle urne (clicca qui per leggere l'intervista) e a luglio molti italiani sono già in ferie. Non solo. Il Porcellum, anche se dovesse vincere Berlusconi o il Pd di Renzi, con tre forze in campo oltre il 20 per cento quasi certamente non garantirebbe alcuna maggioranza a Palazzo Madama.

Quindi votare con questa legge sarebbe una perdita di tempo e un rischio che né il Cavaliere né il sindaco di Firenze vogliono correre. E quindi governo balneare per votare subito dopo la Germania (che va alle urne a fine settembre). A quel punto il lavoro dei saggi di Napolitano sarà la base per quel mini-programma del mini-esecutivo.

@AlbertoMaggi74

Tags:
governo

i più visti

casa, immobiliare
motori
MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat

MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.