A- A+
Politica
Scontro Renzi-Colle sulla manovra aggiuntiva


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


C'è un'indiscrezione clamorosa che circola nei palazzi romani della politica. Pare che il premier e il Capo dello Stato siano ai ferri corti. Renzi non vuole assolutamente la manovra correttiva (si parla di 30 miliardi di euro!) in autunno. Ovvero nuove tasse per gli italiani. E punta ad arrivare al 31 dicembre facendo finta di niente per poi sforare i vincoli Ue e subire una procedura di infrazione (facendo così vedere agli italiani di essere "duro" con Bruxelles). Napolitano però ha fiutato il tutto e avrebbe avvertito il premier, attraverso il ministro Padoan, che con l'Europa non si scherza. Se dovrà essere manovra si farà la manovra, insomma, è l'input del Colle. Chi vincerà la sfida? Staremo a vedere...

Tags:
renzinapolitano
in evidenza
Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

Meteo

Arriva l'aria polare dalla Svezia
Fine maggio brividi. Previsioni

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal

Scatti d'Affari
SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal


casa, immobiliare
motori
DS Automobiles svela le sue Edizioni Limitate

DS Automobiles svela le sue Edizioni Limitate


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.