A- A+
Politica

La partecipazione al governo Letta premia il Pd e il Pdl che salgono nei sondaggi. Il Popolo della Libertà passa dal 24,5% al 25%, mentre il partito Democratico dal 27,5% al 28%. Sono gli ultimi dati del sondaggio dell'Istituto Piepoli pubblicati in esclusiva da Affaritaliani.it. Se il Pd stacca il Pdl di tre punti è pareggio tra le due coalizioni, entrambe attestate al 33,5%. La Lega Nord resta stabile al 4% e Fratelli d'Italia al 2%. Sinistra Ecologia e Libertà invece inverte il trend positivo segnando un meno 0,5% e arrivando al 4,5%.

Le cose non vanno bene neppure al Centro dove Scelta Civica è stagnante al 4,5%, mentre l’Udc al 2,5%. La coalizione raccoglie quindi l 7% delle preferenze. A crollare è anche il Movimento 5 Stelle che scende sotto quota 20%, fermandosi al 19,5%. Notizie positive invece per il premier Letta. Secondo il sondaggio dell'Istituto Piepoli la fiducia nel primo ministro è salita, confida in lui il 51% degli italiani.

Tags:
governosondaggiopdpdlgrillo
in evidenza
"Speriamo che sia femmina": la politica può essere sexy? Scoprilo alla Piazza, crocevia delle elezioni!

La kermesse di Affari dal 26 al 28 agosto - Il programma

"Speriamo che sia femmina": la politica può essere sexy? Scoprilo alla Piazza, crocevia delle elezioni!


in vetrina
Scatti d'Affari ATIU, protagonista del più importante round di equity crowdfunding 2022

Scatti d'Affari
ATIU, protagonista del più importante round di equity crowdfunding 2022


casa, immobiliare
motori
 Nuova Porsche 911 GT3 RS, nata per stupire

 Nuova Porsche 911 GT3 RS, nata per stupire


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.