A- A+
Politica
Salvini: "Io premier e non sindaco. No a Prodi e a Veltroni al Colle"


Matteo Salvini apre le porte del suo ufficio nella sede della Lega Nord a Milano, in via Bellerio, e concede una lunga video-intervista ad Affaritaliani.it, che verrà pubblicata in versione integrale in occasione del lancio del nuovo Affaritaliani.it.

Sindaco di Milano o premier? "Il cuore dice sindaco, ma la ragione dice che se c'è una partita nazionale non voglio lasciare campo libero solo a Renzi". Però Tosi dice che c'era un accordo in base al quale sarebbe stato lui il candidato premier del movimento in caso di primarie del Centrodestra. "Qua cambia tutto ogni quarto d'ora. Non si può ragionare che io un anno e mezzo fa dissi...".

Capitolo Quirinale. Come anticipato da Affaritaliani.it, Napolitano si dimetterà a fine anno. Salvini è categorico: "Non mi dispiace per niente, anzi, visto che Napolitano ha collaborato alla costruzione di una gabbia europea che ci sta massacrando". E i nomi che circolano per il successore? "Sono terribili. Romano Prodi, Walter Veltroni, una 'donna' indicata dalla Boldrini. Peggio che andar di notte", chiosa il leader del Carroccio.

Berlusconi è un uomo del futuro o del passato? "Ha fatto tantissimo e potrebbe fare ancora tanto, ma non come uomo solo". E Salvini propone un paragone tra l'attuale ruolo che ha Bossi nella Lega e quello che potrebbe fare l'ex Cavaliere. "Bossi consiglia ancora e spesso la vede più lunga degli altri. Un ruolo simile potrebbe avere Berlusconi".

Elezioni politiche anticipate in primavera? "Sì, ormai Renzi ha deciso e vuole regolare i suoi conti interni in primavera". La Lega andrà alle urne da sola? "No. Ci federeremo". Su che basi? "Sul progetto e sui cinque punti che ho elencato prima". Ma stavolta le carte le darà il segretario della Lega... "In questo momento la Lega è al centro della scena politica e detta l'agenda. Quindi va bene così. Chi vuole fare la battaglia con me deve condividere il mio progetto". Sarete presenti in tutte le circoscrizioni? "Assolutamente sì, da Nord a Sud".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
salvini
in evidenza
"Un film che rimarrà nella storia" Ennio , intervista al produttore

Esclusiva/ Parla Gianni Russo

"Un film che rimarrà nella storia"
Ennio, intervista al produttore

i più visti
in vetrina
Cristina d'Avena in salsa piccante: "Sesso o cibo? Difficile scegliere"

Cristina d'Avena in salsa piccante: "Sesso o cibo? Difficile scegliere"


casa, immobiliare
motori
Nuova Kia Niro, l'auto che si ispira alla sostenibilità

Nuova Kia Niro, l'auto che si ispira alla sostenibilità


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.